Il linguaggio del corpo aiuta ad esprimere al mondo esterno il nostro stato interiore, ma questo funziona anche in senso inverso, cioè, le espressioni del nostro corpo possono influenzare la nostra mente.

Oggi ti spiego come, le espressioni corporee, possono influenzare i tuoi pensieri e sentimenti, e come "sfruttarle" per migliorare la produttività.

1. Assumere la "Posizione di potere" per sentirsi più forte.

Gli scienziati hanno scoperto che le persone che assumono la posizione di potere almeno per un minuto - una posizione con le braccia e le gambe aperte e con ampi gesti cercare di abbracciare lo spazio – non solo si sentono più forti, ma aiutano anche ad aumentare il livello di testosterone nel sangue.

Domina lo spazio e la tua mente comprenderà di cosa hai bisogno.

Posizione di potere

2. Contrarre i muscoli per aumentare la forza di volontà.

La tensione muscolare contribuisce ad accrescere la forza di volontà. Le persone che contraggono i muscoli regolarmente riescono a sopportare più facilmente il dolore, a rinunciare ai cibi invitanti, ad assumere farmaci disgustosi e ad elaborare le informazioni preoccupanti. Quindi, per aumentare la forza di volontà, bisogna contrarre i muscoli! È un ottimo esercizio.

Contrarre i muscoli

3. Incrociare le braccia per sviluppare la perseveranza

Se ti imbatti in un compito difficile, la cui risoluzione richiede perseveranza, prova a incrociare le braccia. Quando i partecipanti all'esperimento incrociavano le braccia, riuscivano a lavorare su complessi anagrammi due volte più a lungo. La loro insistenza ha portato a un maggior numero di risultati corretti.

incrociare le braccia

4. Sdraiarsi per raggiungere lo stato di illuminazione

Se incrociare le braccia non aiuta, prova a sdraiarti. Darren Lipnicki e Donn Byrne nel 2005 hanno chiesto ai partecipanti di un esperimento di sdraiarsi mentre cercavano di risolvere anagrammi, questo ha aiutato i partecipanti a trovare le soluzioni più velocemente. Poiché gli anagrammi fanno parte dei compiti per la cui soluzione occorre la cosiddetta "illuminazione", stare sdraiato può contribuire a trovare delle soluzioni creative.

sdraiarsi

5. Fai un sonnellino per poter lavorare meglio

Visto che stai già sdraiato, perché non fare un sonnellino?! Però, non dimenticare che il sonno è un'arte. Se però, dormi troppo a lungo, si può innescare la pesante inerzia del sonno: ti sentirai stanco e sopraffatto. Invece, se dormi troppo poco, il sogno non avrà alcun effetto. Come raggiungere allora una via di mezzo?

Gli studi hanno dimostrato che per migliorare le prestazioni cognitive, aumentare energia e vigore, sono sufficienti 10 minuti di sonno. Dormire più a lungo può causare difficoltà con il risveglio, e un sonnellino di soli cinque minuti è efficace solo a metà.

fare un sonnellino

6. Gesticolare per convincere

La gestualità è molto più di un "effetto collaterale" della comunicazione. I risultati di una ricerca condotta da Fridanna Maricchiolo e i suoi colleghi, nel 2008, hanno dimostrato che la gestualità aumenta il potere di persuasione. I gesti che aiutano a spiegare le parole sono considerati maggiormente efficaci. Ad esempio, quando parli riferendoti al passato, non dimenticare di indicare con le mani lo spazio dietro a te.

Gesticolare per convincere

7. Gesticolare per memorizzare e ragionare

La gestualità non solo aiuta a convincere gli altri, ma favorisce anche il processo di riflessione. È stato scoperto che i bambini che gesticolano in fase di apprendimento, riescono ad assimilare il materiale più facilmente. La gestualità ci aiuta ad imparare; a quanto pare siamo davvero in grado di "pensare con le mani".

Gesticolare per memorizzare e ragionare

8. Sorridere per gioire

Un sorriso può migliorare lo stato d'animo. Anche un sorriso sforzato ci fa vedere il mondo nel modo migliore.

Sorridere per gioire

9. Mimare per condividere le emozioni

Se vuoi capire l'altra persona cerca di copiare il suo comportamento e i suoi gesti. Le persone che entrano in empatia con gli altri, lo fanno automaticamente: copiano l'accento, la postura, l'espressione del viso, eccetera. Se impari a copiare le emozioni, inizierai a percepirle. Questo ti aiuterà a capire meglio lo stato d'animo del tuo interlocutore. È il trucco principale di tutti gli attori. Mimare è il miglior modo per simulare gli stati emotivi.

Mimare per condividere le emozioni

10. Imitare per capire

Alcuni psicologi sostengono che imitando gli altri siamo in grado di intuire le loro azioni (Pickering e Garrod, 2007).

Imitare per capire

Cognizione incarnata

I risultati di questi studi supportano la teoria della "cognizione incarnata", l'idea consiste nel fatto che pensiamo non solo con la mente ma anche con il corpo che si muove e agisce con l'ambiente esterno.

Traduzione: Tatiana Rozhko

 

Scarica Check-list

“10 Passi per realizzare il tuo Sogno”

Summary
10 espressioni corporee che migliorano la produttività
Article Name
10 espressioni corporee che migliorano la produttività
Description
Oggi ti spiego come, le espressioni corporee, possono influenzare i tuoi pensieri e sentimenti, e come "sfruttarle" per migliorare la produttività.
Author
Eccellente Donna
10 espressioni corporee che migliorano la produttività

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!