Se vuoi cambiare vita, devi iniziare da te stessa.

Per poter trasformare la tua vita non devi necessariamente partire subito dal cambiamento radicale.

Puoi iniziare il cambiamento dal livello esterno, dall’ambiente in cui vivi.

Nello specifico, dal miglioramento delle condizioni della tua vita quotidiana.

A me piace quando la casa è in ordine, quando ogni cosa è al proprio posto e la pulizia della casa non richiede più di mezz’ora alla settimana.

Tuttavia, raggiungere un simile risultato non è semplice. 😉

Voglio raccontarti la storia di una mia amica.

Lei non riusciva mai a buttare via NIENTE: tessuti, bottoni, scatole varie e persino ramoscelli.

Tutta questa “spazzatura” semplicemente giaceva sparsa un po’ ovunque, e, quindi, tutta la casa assomigliava, per così dire, a un “pasticcio creativo”.

Poi si trasferì in un’altra città, pochi anni dopo in un’altra ancora, e, dopo un po’ in un’altra ancora.

Quando si trasferiva portava con sé solo una valigia con le cose strettamente necessarie e comprava tutto il resto.

Ma, passava tempo, lei comprava le cose nuove che, giorno per giorno ingombravano ogni stanza.

Così continuava, finché un giorno decise di cambiare vita una volta per tutte e di liberarsi delle cose inutili.

E, quindi, ha elaborato la più semplice formula per liberarsi dalle cianfrusaglie.

Bisogna circondarsi di soli due tipi di cose:

1. Oggetti indispensabili per la vita.

2. Oggetti di valore affettivo.

Poi seguì un periodo in cui si liberò dalle cianfrusaglie! Tutto ciò che non rientrava nella lista “rimanere”, perché era indispensabile per la vita o era qualche oggetto di valore affettivo, finiva dritto nella spazzatura.

Poi fece una pausa di alcune settimane, e seguì un altro riordino della casa, e poi un altro ancora… Col tempo, ha acquisito l’abitudine di riordinare le sue cose ogni 1-2 mesi.

Io suggerisco di aggiungere questo “impegno” nell’agenda e di farlo settimanalmente. 😉

Il consiglio per tenere le cose in ordine è molto semplice:

Non conservare le cartoline di auguri (a meno che tu non ne faccia collezione), souvenir vari con segni dello zodiaco (tranne quello della nonna, che ha portato personalmente dalla Cina nel ’56), la vecchia carta regalo e i vestiti che non indossi per più di un anno!

Semplicemente, tutto questo non ti serve, sono cose inutili che accerchiano e limitano le risorse, così come tantissime convinzioni che non ti permettono di essere te stessa e vivere una vita completa e soddisfacente.

Ecco una lista dei posti più comuni da mantenere sempre in ordine:

  • Guardaroba con i vestiti
  • Armadio con la biancheria
  • Mobili da cucina con alimenti
  • Congelatore
  • Mobili da cucina con utensili
  • Kit di primo soccorso
  • Social network (elimina le informazioni che non ti interessano più)
  • Segnalibri del browser
  • Mobiletto del bagno, cosmetici
  • Foto e video (sia in versione cartacea che elettronica)

Ti auguro di avere sempre la casa pulita, tenere in ordine le tue cose e mantenere l’armonia dei pensieri. 🙂

Spero che questo articolo ti ispiri a un cambiamento positivo.

Come gestire le emozioni e raggiungere l’equilibrio interiore >>

Eccellente Donna

 

Summary
Cambiare vita si può. Inizio
Article Name
Cambiare vita si può. Inizio
Description
Se vuoi cambiare vita, devi iniziare da te stessa. Per poter trasformare la tua vita non devi necessariamente partire subito dal cambiamento radicale. Puoi iniziare il cambiamento dal livello esterno, dall'ambiente in cui vivi. Nello specifico, dal miglioramento delle condizioni della tua vita quotidiana.
Author
Eccellente Donna
Cambiare vita si può. Inizio

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!