Anticipo subito: l'articolo è esplicito, a qualcuno potrebbe non piacere. Purtroppo, non tutte le persone amano la verità… 😉

Invece per molte donne quest'articolo potrebbe essere molto utile, potrebbe diventare un'occasione!

Un'occasione per essere felice! Un'occasione per liberarsi dalle illusioni! E, quindi, un'occasione per smettere di girare in tondo inutilmente…

Dunque...

Com'è l'uomo dei sogni?

Come lo immagina spesso una donna?

"Vorrei un uomo più forte di me! Così, posso sentirmi debole. Vorrei un uomo che mi capisca al volo! Che mi coccoli! Che mi difenda! Così, posso rilassarmi e non lavorare più (o lavorare di meno). Per sentirmi con lui come dietro una roccia! Che mi insegni e mi guidi per la vita. Che sia sempre vicino!".

Insomma, più o meno così…

È un desiderio di principe azzurro? No… e nemmeno di un marito…

Sono fantasie di una ragazzina indifesa... Su chi? Su un padre!!!

Indipendentemente se era presente o meno…

Significa che il bisogno di protezione e affetto non è affatto soddisfatto. Ne dubiti?

Analizziamo ogni "richiesta" in dettaglio.

"Vorrei un uomo più forte di me".

Perché? Per sentirti debole! E perché vuoi sentirti debole?

No... Non per diventare una donna. È un'illusione!

Vuoi sentirti debole per ricevere ciò che non hai ricevuto da bambina.

Vuoi sentirti una bambina. Per superarlo e poter andare avanti. È un "scenario incompiuto".

La forza degli uomini e la debolezza delle donne è come dichiarare "forte" una nazione e "debole" un'altra.

Le conseguenze nella storia mondiale si vivono sistematicamente: a una classe della società viene "impedito" di svilupparsi per far governare l'altra. 😉

L'uomo e la donna sono DIVERSI, pertanto, non sono corrette le definizioni "più forte" o "più debole".

Invece sognare un uomo forte è sano.

E sarebbe anche bello sognare un uomo uguale a sé. Perché?

Perché, in effetti, dal punto di vista della gerarchia, se il tuo uomo è "più forte" di te… allora, è costretto a rallentarsi nello sviluppo, oppure, devi accelerare tu…

Spesso i matrimoni in cui un partner è più forte dell'altro sono di breve durata.

Deve esserci un equilibrio, in modo che il sistema (sistema familiare) sia in equilibrio.

Quindi, desiderare un uomo "più forte" è il sogno di una ragazzina che… non è cresciuta.

Una donna adulta, così come un uomo adulto, non si chiedono chi è il più forte… sono cresciuti!!!

"Che mi capisca al volo".

Chi riusciamo a capire al volo, a volte anche senza dire una parola? Un bambino!!! Che non ha ancora imparato a parlare!

Invece le persone adulte sono in grado di comunicare e di esprimere pensieri!

Pertanto, per una donna è importante imparare a esprimere i propri pensieri. Per una donna adulta è importante che la capiscano.

Certo, è bello quando qualcuno si prende cura di te, ti fa regali, ti coccola!

Ma, anche questa, è una relazione tra padre e figlia.

Questo non significa che una donna adulta non ha bisogno di regali, di attenzioni, di rispetto, di ammirazione e riconoscenze! Ne ha bisogno.

Ma, devi capire la differenza tra questi atteggiamenti!

"Che mi difenda!"

Un uomo che può difendere se stesso e la propria famiglia è un degno candidato per diventare marito. Ma!

Ci sono cose alle quali la donna deve badare da sola, altrimenti, sarà come in quella barzelletta:

"Non riesco dire no a nessuno, anche quando mi propongono il sesso!"

"Che io possa rilassarmi e non lavorare!"

E cosa c'entra il tuo uomo?

Non ami il tuo lavoro... Ecco perché ti senti stanca e affaticata.

Trova un'occupazione che ti piace e la questione è risolta. Forse, in questo caso, troverai anche più velocemente l'uomo giusto? 😉

"Che mi faccia sentire con lui come dietro a una roccia!"

L'affidabilità e il sostegno di un partner sono una bella cosa. Ma "la roccia" ha un rovescio della medaglia.

Sei davvero pronta a vivere in una "gabbia d'oro"?

Già da bambini a tutti piace correre e oltrepassare i limiti, esplorando il mondo. A cosa ti serve una roccia? Per sentirti protetta o per isolarti dal mondo?

"Che mi insegni e mi guidi!"

Cominciamo da quest'ultima. Non sai dove devi andare e dove no?

Allora, puoi onestamente ammettere: Ho bisogno di un padre!

Di insegnare, invece c'è bisogno quando non c'è cervello.

Non è un problema, ma prima o poi dovrai imparare.

Ma cosa c'entra l'uomo che vuoi vedere come marito, non come padre?

"Che mi stia sempre vicino!"

Molto probabilmente, uno dei genitori non era affatto presente con te, o per molto tempo, oppure era presente formalmente.

Perché lo vuoi sempre vicino? Come farà a guadagnare soldi?

E, comunque, deve avere i suoi spazi personali, come, del resto, anche tu? Rimanere con se stesso? Riflettere?!

Se sarà sempre con te, ti sentirai più tranquilla?

Allora, non hai bisogno di un compagno, hai bisogno di sicurezza e protezione…

Comunque… pensa e decidi CHI CERCHI REALMENTE…

Eccellente Donna

Donna Ideale

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!