Momenti chiave:

1. Il denaro nella vita di una persona aiuta a risolvere i problemi quotidiani ma non è sinonimo di felicità. Il denaro crea la sicurezza e il comfort, a volte dà la libertà, ma, spesso, conduce anche alla mancanza di libertà. Di solito, dopo aver risolto i problemi economici, la soddisfazione non dura a lungo 😉 e le preoccupazioni per la mancanza di denaro vengono tramutate in un’inquietudine generale.

2. A volte succede che una persona si fa trascinare dalle convinzioni degli altri o da stereotipi imposti, credendo che quelli siano i sogni della vita. “Avviare la propria attività” non è il sogno della tua vita, non è il sogno per la tua ANIMA, non è la tua passione. Il sogno non è un RISULTATO misurabile. Il sogno è un processo, un PERCORSO gioioso di vita che è in grado di soddisfare, occupandoti di ciò che ami fare.

3. Per vivere la vita in un modo che, forse, non sogni nemmeno 😉 (o, che neanche speri di poter mai riuscire ad avere), devi compiere una sequenza di passi, semplici ma difficili:

1) Analizza le tue limitanti convinzioni negative e le tue profonde paure, sia riguardo il denaro (per non interferire a livello subconscio con l’ottenimento di soldi in quantità a te necessaria), sia riguardo le possibilità di poter svolgere una qualsiasi attività o/e professione. Devi credere nella possibilità, per te personalmente, di poter avere un qualsiasi stile di vita (se nel mondo esistono persone che vivono realmente in tal modo, ovviamente, non ipoteticamente), quindi, devi credere nella possibilità di realizzarlo nella TUA realtà.

2) Liberati da tutte le cose spiacevoli e da ciò che non ti piace fare, cioè, che sia chiaro: a qualche cosa dovrai rinunciare e/o qualche cosa dovrai cambiare, per qualche altra cosa dovrai pagare soldi perché lo faccia qualcun altro.

3) Devi smettere di frequentare le persone negative. Smetti di “nutrirle” con la tua energia.

4) Non devi sforzarti e sacrificarti. Devi fare ciò che ti piace fare, che ti fa provare soddisfazione, che solo il processo come tale, è già una ricompensa. Frequenta le persone che ti ispirano, che ti trasmettono energia positiva.

5) Forse avrai bisogno di una pausa per distrarti dalla quotidianità, dai problemi e dalle difficoltà, e per poter riflettere su cosa vuole la tua Anima, e non la tua mente turbolenta.

6) Impara a monetizzare ciò che ami fare. Devi imparare a “vendere” le tue abilità, devi conoscere le tecniche di auto-presentazione. Impara a promuovere te stesso/a. Non è sufficiente fare con l’anima ciò che ti piace, devi farti conoscere dalle persone e farti pagare. Questo “dettaglio” spesso sfugge a chi ha tralasciato il secondo punto, e, quindi, vive con il risentimento verso tutto il mondo, in condizioni di povertà o di mancanza di soldi.

Quindi, se riuscirai a liberarti dalle convinzioni negative ed a sbarazzarti di tutto ciò che è sgradevole, imparerai a “vendere te stesso”, avrai la possibilità di scegliere di fare solo il lavoro che ami, di godere e vivere la vita con gioia e soddisfazione.

Eccellente Donna

Come trasformare la Tua vita in un capolavoro

Summary
Denaro e sogni della vita: è possibile guadagnare bene facendo ciò che ami?
Article Name
Denaro e sogni della vita: è possibile guadagnare bene facendo ciò che ami?
Author
Eccellente Donna