☝ Ricorda sempre che le relazioni sbagliate fanno solo perdere tempo.

Ecco le prime domande assolutamente da fare a un uomo per capire se è quello giusto.

📌 "Cosa fai nel tempo libero?"

Questa domanda meglio farla per prima di questa lista, in quanto sembra semplice e innocua. In realtà, può aiutarti a ottenere informazioni molto importanti!

☝ Prima di tutto, stai attenta se senti le risposte tipo "guardo la tv", "gioco sul PC", perché possono significare che quest'uomo nella vita non vuole niente e non ha altri interessi, a parte la sua realtà inventata.

Questa realtà inventata compensa la mancanza di realizzazioni concrete e l'incapacità di permettersi il tempo libero più ampio: viaggi, sport, hobby, eccetera.

Sei pronta ad aspettare che lui un giorno si assumerà la responsabilità di mantenere la famiglia?

Inoltre, presta attenzione se farfuglia qualcosa di molto vago, trova difficoltà a rispondere a questa domanda, dice, che "semplicemente vive e lavora".

☝ Dopotutto, l'incapacità di godersi la vita quotidiana, i suoi diversi lati è uno dei segni caratteristici di persone soggette a dipendenze da alcool o altre dipendenze ancora più pericolose.

Un altro punto importante:

Quando lui racconta del suo stile di vita, chiedi di precisare. Ad esempio, se dice che gli piace giocare con la PlayStation o ha qualche altro hobby "passivo", chiedilo:

Cosa esattamente ti attrae in questo?

Se risponde che così ottiene il brivido, la conclusione sulla dipendenza diventa ancora più probabile.

📌 "Hai degli amici?"

Se risponde "sì", chiedi: cosa fanno quando stanno insieme?

Questa domanda è un logico continuo della domanda precedente.

Penso che tu abbia già capito che questa è un'ottima domanda per capire come e con chi lui passa il tempo libero.

Un discorso se vanno insieme a sciare, e un altro discorso se si incontrano ogni giorno al bar dopo il lavoro. Cosa si nasconde dietro? Vedi il commento sulla prima domanda.

☝ E ancora di più questa domanda ti aiuterà a fermarti in tempo, se sentirai storie di avventure con i suoi amici ubriachi o giochi notturni online.

Insomma, in questo caso, guidati dalla vecchia saggezza: "Dimmi chi è il tuo amico, e ti dirò chi sei".

📌 "Cosa vorresti ottenere nella vita?"

Dopo la sua risposta, chiedi di specificare: in che punto del percorso verso i suoi obiettivi ti trovi attualmente?

Questa è una delle domande più importanti da fare a un uomo!

Se vedi che ha difficoltà a rispondere, fa finta di non capire di cosa stai parlando, allora, spero che tu capisca: non crescerà, si sente già bene con la sua routine quotidiana. Ti conviene?!

Se l'uomo parla in modo entusiasmante dei progetti, obiettivi, ambizioni, ma non riesce a partire nella giusta direzione, perché... (circostanze, sfortuna, intorno trova solo nemici, eccetera), allora, hai davanti a te un tipico "perdente".

Lo vedrai sempre lamentarsi, piagnucolare, cercare il colpevole, e mai di raggiungere qualcosa.

Se lui ti dice che è "in cerca di se stesso", cambia spesso lavoro, chiedilo:

Che cosa non andava bene nei lavori precedenti?

Si lamenta di cattivi capi o colleghi invidiosi?

Devi sapere che i conflitti e i problemi sul posto di lavoro sono spesso la conseguenza di ricadute delle persone con qualche dipendenza.

7 domande per riconoscere subito un uomo inaffidabile >>

Eccellente Donna

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!