Osserva la tua vita, ascolta la tua Anima. Prendi un foglio di carta e scrivi tutto ciò che ti provoca dolore, risentimento e preoccupazione, ciò che ti fa soffrire, ciò che tu non vorresti avere nella tua vita.

Fatto?

E, adesso, PERMETTITI DI NON volere queste cose, IMPARA AD ACCETTARE tutto ciò che “non ti piace”.

Ognuno di noi ha un insieme di caratteristiche, preferenze, abilità ed esigenze che modellano la nostra visione del mondo.

Se non ti permetti di accettare quel cosa che “non ti piace” e “non vuoi” significa che tu non riesci ad essere te stessa.

Per qualche motivo, sei quella che sei. Non è questione di educazione né tantomeno di un “programma”. Si tratta del tuo mondo interiore.

Quello che vuoi o non vuoi è già definito, devi soltanto ACCETTARLO. Devi accettare ciò che desideri o non desideri come un dato di fatto.

“Accettare” non significa che tu debba accettare che rimanga per sempre nella tua vita.

Voglio fare una piccola premessa: i genitori o i parenti devono essere amati e rispettati a priori.

Sì, è vero, le situazioni nella vita possono essere diverse, però devi farlo almeno per te stessa.

Ricorda, che il tuo rapporto con tua madre determina la tua vita personale, ossia i rapporti con gli uomini, col marito, con i figli, la tua salute e la salute dei tuoi figli.

Dal rapporto con il padre dipende la tua carriera, il denaro, le idee e le opportunità.

Compito 1

Fai una valutazione di ciò che hai scritto nella fase iniziale, dalla cosa più importante a quella meno importante , cioè, di tutto quello che “non vuoi” nella tua vita. Devi valutare punto per punto in questo modo: “1” – di fronte al più significativo, “2” – accanto a ciò che è un po’ meno rilevante – e cosi via in termini di importanza, metti i voti a ciascun elemento della lista.

Gli aspetti della vita con la cifra “1” devono essere urgentemente riesaminati.

Compito 2

Vedi che alcuni punti fanno parte dello stesso ambito della vita. Unisci questi punti in categorie: famiglia, denaro, carriera, relazioni, salute. Eccolo, il quadro reale della tua vita. Adesso puoi vedere chiaramente su cosa devi lavorare e cosa bisogna cambiare.

Compito 3

Di fronte a ogni elemento indesiderato scrivi perché è importante per te. Stiamo parlando soltanto della tua vita, quindi, ammetti onestamente, ad esempio: “Senza (questo) mi sentirei fallita”.

Compito 4

Infine, di fronte a ogni elemento indesiderato, scrivi ciò che vuoi ottenere in cambio.

Alla tua mente tutte queste cose possono sembrare inutili. Si tratta di un qualcosa che avviene inconsciamente. Aiuta a tirare fuori tutto quello che nascondevi per lungo tempo. Così riuscirai a consapevolizzare cosa ti fa male.

La tua mente potrebbe attivare un meccanismo di autodifesa per preservare queste informazioni. Ma non lasciarti ingannare: hai già sofferto abbastanza! È giunto il momento di cambiare. Devi mettere tutto il male in superficie e occupartene.

Eccellente Donna

PERMETTITI DI SOGNARE>>

Summary
Life coaching - Riesamina tutto ciò che non ti piace nella vita
Article Name
Life coaching - Riesamina tutto ciò che non ti piace nella vita
Description
Prendi un foglio di carta e scrivi tutto ciò che ti provoca dolore, risentimento e preoccupazione, ciò che ti fa soffrire, ciò che tu non vorresti avere nella tua vita.
Author
Eccellente Donna