Una lamentela comune tra le mie clienti:

“Mi manca il tempo, guardo la mia vita e mi rendo conto di non aver raggiunto nulla. Ho un sacco di progetti, ma in realtà non riesco a fare niente di utile, non mi smuovo dal punto fermo. Vivo ogni giorno come se girassi intorno a un cerchio: mi sveglio, vado al lavoro, prendo i figli da scuola, preparo da mangiare, lavo, stiro, pulisco, nel weekend andiamo al cinema o al parco. Dove trovo il tempo per realizzare i miei sogni? E, la forza, dove la trovo..?”

Suggerisco di iniziare con un semplice, ma molto efficace esercizio: annota ogni mezz’ora il risultato delle tue azioni.

Voglio precisare: non COSA hai fatto, ma il RISULTATO di ciò che hai fatto.

Se per mezz’ora hai semplicemente sfogliato le pagine di facebook, scrivi: “Nessun risultato”. Se hai cucinato, allora, scrivi il risultato: “La zuppa, il ragout, i tortellini per i prossimi due giorni”. Se al lavoro hai chiacchierato con i colleghi non esitare a scrivere: “Nessun risultato”.

In questo modo riuscirai a scoprire cosa fai realmente e quali risultati portano le tue azioni. Analizza l’impiego del tuo tempo (molte persone scoprono con stupore quante ore passano, facendo, in sostanza, attività inutili), e rifletti su come potresti trasformare il tempo sprecato in una risorsa per il futuro. Tale analisi è un’occasione per cambiare radicalmente la tua vita.

In fondo, potresti rinunciare ad attività inutili e poco produttive. Ad esempio, guardare le pagine Facebook: cos’è?! È tempo sprecato: non porta denaro, non dà soddisfazione e non offre le possibilità di sviluppo.

E, adesso, prova a sostituire il tuo tempo sprecato, per esempio, con delle lezione online di lingua straniera, oppure facendo pratica con il Camtasia Studio.

Se sai già che devi passare il tuo tempo nel traffico, organizzati in anticipo: scarica audio lezioni e ascoltale mentre stai nel traffico. Sostituisci inutili perdite di tempo con un qualcosa di costruttivo. Studia, impara e inizia a fare dei passi verso i tuoi sogni e progetti a lungo termine QUI E ORA! Non aspettare che accada un miracolo e che la tua vita all’improvviso smetta di essere la ruota di una routine.

Il “segreto” di Puskin

Smetti di rimproverare te stessa di essere impantanata nelle piccole cose e di non riuscire a fare le azioni “globali”: “Alla mia età Puskin era già il poeta di corte! Alla mia età Kennedy era già diventato Presidente! Alla mia età Schwarzenegger aveva già avuto la fama da star del cinema. E, io?! Non riesco a raggiungere niente, anche se tutti mi dicono che ho potenziale, talento e prospettiva… Dov’è tutto questo?”

“Tutto questo” è nel tuo tempo impegnato. Lavori otto ore al giorno, impieghi tempo per andare e tornare dal lavoro. A casa fai mansioni di cuoca, cameriera, governante, baby-sitter eccetera.

impiego del tempo

Cioè, delle tue 24 ore rimangono libere un paio d’ore. Quindi, per scrivere poesie, realizzare dipinti o scrivere i programmi elettorali devi fare anche il turno di notte.

È logico che non ce la fai a farlo né fisicamente né moralmente.

Vorresti riposare, e va bene, se hai il tempo per riposare. Capita di avere tempo solo per dormire, e pure poco.

E tutte le persone che il mondo ammira, portando come esempio, hanno vissuto una vita diversa.

Se, ad esempio, spostassimo Puskin in una moderna Mosca, a lavorare in ufficio come impiegato con una moglie casalinga e tre figli, non avrebbe potuto scrivere nemmeno una poesia. Però, molto probabilmente, avrebbe vissuto una sessantina d’anni e sarebbe morto per causa di un tipico infarto.

La maggior parte delle persone creative di solito non lavoravano per riuscire a mantenere la famiglia.

Avevano cameriere, governanti, baby-sitter per i figli, cuochi e donne delle pulizie. Avevano soldi e tempo più che sufficienti per dedicarsi alla loro attività creativa intellettuale. Naturalmente, in tali condizioni, è molto più facile scrivere poesie o pensare alla spiritualità.

Tu, non hai la possibilità di accomodarti a casa di amici ricchi e praticare la tua arte, ad esempio, scrivendo poesie per la noia.

Quindi, non ha senso confrontarsi con persone che hanno vissuto in un altro strato sociale e in una diversa situazione economica. È una sconfitta in partenza.

Il tuo compito è quello di confrontarti OGGI con te stesso di IERI e cercare ogni giorno di fare anche piccoli passi verso il tuo sogno.

Analizza lo spreco del tuo tempo, fai l’esercizio non una volta, ma ogni giorno. Attiva il promemoria ripetitivo ogni mezz’ora, per ricordare la necessità di scrivere il risultato di ciò che fai.

Fra un paio di settimane raggiungerai un altro livello qualitativo di vita. Riuscirai, a fare più cose senza cambiare nulla radicalmente, e riuscirari, non solo a “vivere alla giornata”, ma anche a porre un’altra pietra nella costruzione del tuo felice futuro.

Ottimizza il tuo tempo!

  1. Inizia a delegare gli impegni che rubano il tuo tempo.
  2. Assumere una donna delle pulizie non è poi così costoso. Se continuerai a risparmiare gli spiccioli e a sprecare tempo, non riuscirai né ad accumulare soldi, né a vivere la vita.
  3. Organizzati in modo che la risorsa prioritaria diventi il TEMPO.
  4. Una volta la settimana fai la spesa, approfittando di un orario in cui nel supermercato c’è poca gente. Fai una scorta di cibo a lungo termine.
  5. Valuta i vantaggi della spesa online. Calcola quanto spendi per la benzina se devi andare personalmente, forse, la consegna a domicilio ti costerà meno.
  6. Rinuncia alle cose che rubano la vita: le chiacchiere con i colleghi, i giochi, le polemiche inutili sui social, i pettegolezzi e gli intrighi del gossip. Il tempo che si libera dedicalo al tuo sviluppo personale. E in un anno raggiungerai i risultati di cui sognavi in silenzio negli ultimi cinque anni.
  7. Un ultimo consiglio, trova il tempo per il recupero fisico: massaggi, danza, pilates o Total body. Avrai più energia e ti sentirai meno stanca.

TRASFORMA LA TUA VITA IN UN CAPOLAVORO!

Eccellente Donna

Summary
Non ho mai tempo. Il “segreto” di Puskin
Article Name
Non ho mai tempo. Il “segreto” di Puskin
Description
"Dove trovo il tempo per realizzare i miei sogni? E, la forza, dove la trovo..?” Suggerisco di iniziare con un semplice, ma molto efficace esercizio: annota ogni mezz'ora il risultato delle tue azioni.
Author
Eccellente Donna