So per certo: come trattiamo il nostro corpo, così esso ci risponde!

Psicosomatica

Quando sorgono problemi di salute, bisogna cercare la causa a livello della psiche.

Non sto affermando che questa sia una verità assoluta, ma la mia esperienza mi fa almeno riflettere su quest’argomento.

Il fatto è che, dal punto di vista psicosomatico, ad esempio, le patologie del ginocchio indicano un blocco emotivo a livello dei corpi sottili, associato alle relazioni familiari. La causa di questo blocco è una forte paura per il proprio futuro.

Spesso, di problemi al ginocchio soffrono persone presuntuose e testarde che non prendono in considerazione le opinioni degli altri.

Ma, prima o poi, questo dolore fa capire alla persona che ne soffre di essere poco flessibile, e che bisogna cambiare atteggiamento verso il proprio futuro o verso quello delle persone care, di non avere paura di perdere il controllo di se stessi o di una situazione.

Deve capire che “accettare” non significa “inginocchiarsi” o “sottomettersi”.

Ecco alcuni esempi di altre relazioni psicosomatiche.

Hai problemi al fegato? Il fegato accumula rabbia, aggressività e risentimento, quindi oltre al trattamento con compresse, diete e clisteri, devi rivedere seriamente il tuo comportamento e atteggiamento nei confronti della vita.

Le patologie del sistema osseo segnalano: devi credere in te stesso/a. È arrivato il momento di comprendere che sei più forte di quanto possa sembrare, acquisire stabilità, iniziare a fare ciò che ti piace davvero e semplicemente iniziare ad amare se stessi.

Se hai l’artrite (infiammazione delle articolazioni), significa che a livello dei corpi sottili hai un conflitto interiore con te stesso/a.

Generalmente, l’artrite si manifesta in persone troppo severe verso se stesse, quelle che non si permettono di rilassarsi, e che non sanno esprimere i propri desideri.

COME CAMBIARE LA SITUAZIONE DIFFICILE QUI ED ORA

Il punto in cui si manifesta l’artrite indica l’area della vita in cui bisogna cercare l’origine del problema. Ad esempio, se l’artrite colpisce le mani, bisogna essere più attenti a ciò che si fa con le mani in casa o al lavoro, e valutare onestamente la qualità dei propri contatti con altre persone.

È ancora più importante imparare a chiedere aiuto se necessario, piuttosto che aspettare che gli altri lo intuiscano. Le persone che soffrono di artrite sembrano molto obedienti e silenziose, ma in realtà semplicemente sopprimono la rabbia che hanno bisogno di sfogare e vorrebbero smettere di accumulare queste emozioni paralizzanti.

Le persone che soffrono di artrosi (lesione del tessuto cartilagineo delle articolazioni) provano ira e rabbia, principalmente in relazione ad altre persone. Il malato di artrosi non si assume la responsabilità della propria vita, preferendo incolpare gli altri per i suoi mali, come se venisse consumato dal senso di ingiustizia. Tali persone devono comprendere il problema e imparare a trattare gli altri con amore e compassione, e a mostrare più positività.

Se ti interessa l’argomento nel prossimo articolo parlerò di come si spiega il mal di schiena dal punto di vista psicosomatico.

Life coach, personal trainer Dott.ssa Svetlana Rechkova


Più Soldi Domani ads

Il denaro è un prodotto secondario. E per averlo BISOGNA CREARE CONDIZIONI NECESSARIE >>
Soldi, clienti, idee, creatività, si attirano dalla gioia. Non si attirano se siamo disperati.
Tratteremo argomenti quali gioia, denaro, come attrarre l’energia del denaro, diventare una calamita per i soldi, essere la fonte, essere se stessi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading