E da un po' che volevo affrontare questo argomento, perché gli uomini sono più inclini allo stress negativo (angoscia) e alla tensione nervosa rispetto alle donne, e quindi, è molto importante per un rapporto sereno sapersi comportare nel modo giusto in questi momenti di crisi.

E, qui, ovviamente, potresti dire: "Sì, ma, io cosa ci posso fare? Devo pure imparare a reagire in modo giusto al suo stress?!"

Però, sappiamo bene tutte, che spesso la donna diventa una specie di parafulmine che attira su di sé tutte le emozioni negative del partner.

Perciò, credo che questo articolo sarà utile a tutte le donne, quindi, leggilo.

Che cosa è lo stress negativo (la crisi)?

È uno stato di tensione dell'organismo come reazione protettiva a vari fattori avversi.

Un uomo subisce un grande stress nel momento in cui percepisce di non poter affrontare qualche compito in particolare oppure di non riuscire a raggiungere un obiettivo.

La maggior parte delle donne, purtroppo, in questi momenti di crisi dell'uomo hanno due estremi: un dispiacere o un'ignoranza completa. Entrambe le reazioni sono sbagliate!

E, allora, cosa fare?

Come reagire e come comportarsi in questi momenti di crisi del partner?

1. Non interferire con proposte del tipo: "Amore, parla con me, ti sentirai meglio" e non compatire (la compassione uccide l'uomo) con frasi del tipo: "Poverino mio, mi dispiace tanto. La vita non è giusta nei confronti di un genio come te".

Prima di tutto, scoprendo i particolari del suo problema, sarai tu stessa a entrare nel panico e a perdere il terreno sotto i piedi, e in secondo luogo, la tua compassione non potrà che aggravare il suo stato d'animo.

2. Non cercare di incoraggiare il tuo uomo con dei racconti di storie degli uomini di successo (che hanno comprato un'altra pelliccia alla propria moglie). Altrimenti, l'effetto dell'impotenza sociale sconfiggerà entrambi. All'instante.

3. Invece di brandire la spada, cercando di dare un consiglio "prezioso" o una soluzione al problema tipo "Sono una donna, capisco più di te"… Il miglior atteggiamento in questi momenti di crisi è ASCOLTARE, quando si calma, comincia a raccontare da solo.

Annuisci, NON INTERROMPERLO. Preparagli il suo piatto preferito.

Puoi anche raccontargli una storia di un tuo "presunto cugino" che aveva avuto problemi simili, ed era riuscito risolverli con successo in un certo modo (e qui, se, proprio non ce la fai, puoi dargli qualche tuo consiglio utile).

E l'ultima cosa:

Il tuo uomo ha tutte le risorse necessarie per poter affrontare le situazioni difficili, risolvere i problemi e rialzarsi.

Non dimenticare mai questa cosa, devi credere nel suo successo e farglielo capire.

E, tu, come affronti le crisi del tuo uomo?

Eccellente Donna

Formula di successo M100M
Summary
Uomo sotto stress (in crisi). Come comportarsi?
Article Name
Uomo sotto stress (in crisi). Come comportarsi?
Description
Sappiamo bene tutte, che spesso la donna diventa una specie di parafulmine che attira su di sé tutte le emozioni negative del partner. Cosa fare >>
Author
Eccellente Donna
Uomo sotto stress (in crisi). Come comportarsi?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!