Non tutti riescono a mantenere il buon umore in un periodo di cambiamento, quando nell’aria si percepiscono ansia e sensazione di incertezza.

3 errori che commetti in una situazione di incertezza e come evitarli

Che molte persone oggi siano scosse si vede ad occhio nudo.

Qualcuno osserva ansiosamente il prezzo della benzina in crescita, qualcun altro (esternamente indifferente, invece internamente molto teso) segue le notizie. E c’è chi cerca nervosamente le opinioni in Internet…

Come si fa a rimanere in uno stato giusto e mantenere il controllo della propria vita in un momento difficile?

Bisogna evitare 3 errori tipici che di solito si commettono in una situazione di tensione.

Quando accade un evento allarmante vicino a noi (o anche dall’altra parte dell’oceano), esso cattura completamente la nostra attenzione, perché mette a repentaglio il nostro innato senso di sicurezza.

Ed ecco che commettiamo il primo errore: pensiamo che quest’evento esterno possa influenzare negativamente la nostra vita (che già prima che accadesse quest’evento era piuttosto dura).

Nei nostri pensieri passano immagini di gravi conseguenze che quest’evento può portare, perché sappiamo come generalmente accade.

Quindi, noi, come sotto ipnosi, guardiamo la situazione con gli occhi pieni di orrore: la fatalità di ciò che accade supera il limite.

In quel momento, dimentichiamo completamente la legge fondamentale dell’Universo, che può essere definita così:

“Un evento esterno in sé non determina la nostra vita futura, esso può influenzarci solo attraverso la nostra reazione”.

Pronuncia questa frase mentalmente o ad alta voce e il tuo stato cambierà molto velocemente. 😉

Riprendendoci un po’ dalla paura, iniziamo a cercare un punto d’appoggio in una situazione difficile.

E più spesso decidiamo di fare qualcosa. Dopotutto, sappiamo da piccoli che una rana caduta in una brocca di latte può uscirne in un solo caso: deve battere a lungo le zampe trasformando il latte in burro.

E qui commettiamo il secondo errore, crediamo che, con l’aiuto di un’azione riusciremo a trovare la giusta soluzione: possiamo evitare di perdere i soldi guadagnati, rimanere nella posizione lavorativa sfuggente, trattenere una persona disinteressata o qualcos’altro.

Pensi davvero che alla tua età e con la tua esperienza, la vita ti abbia gettato un altro rompicapo sulle azioni giuste da fare? È poco probabile…

Se conosci gli strumenti per la gestione della realtà, credo che questa fase sia già stata superata.

Se l’azione non ha molta importanza, allora, come bisogna gestire la situazione allarmante?

In questo momento la mente onnipresente viene in “aiuto”:

Bisogna prendere la decisione giusta al più presto possibile, fare una scelta: comprare o vendere, andare o rimanere, tenere o lasciar andare. Non bisogna avere fretta di agire, bisogna prima riflettere e valutare.

Questo è il terzo errore, perché in una situazione difficile le decisioni e scelte consapevoli sono altrettanto inefficaci come le azioni caotiche.

Credi davvero che la vita per l’ennesima volta ti metta alla prova per la tua capacità di fare la scelta giusta?!

Cosa rimane da fare?

CAMBIARE I PROPRI PENSIERI.

Velocemente, intenzionalmente, in modo mirato, così come fai ciò che ti piace fare. A differenza di decisioni o azioni. L’allenamento mentale è sempre disponibile, anche se sei stato “buttato da una nave in mare”.

sii positivo e non mollare mai.

Quando inizierà a funzionare?

Subito.

In questo senso c’è un’altra sorprendente legge dell’Universo: in risposta ai pensieri giusti, la vita reagisce istantaneamente.

Da notare che, non si tratta del famigerato “pensiero positivo” tipo: “C’è qualcosa di positivo in questo…”.

Il lavoro efficace con i pensieri è lontano da queste banalità.

Il lavoro efficace con i pensieri comprende anche i tuoi obiettivi e le opzioni alternative, l’atteggiamento verso te stesso/a, verso gli eventi e verso tutte le persone coinvolte nella situazione.

— Allora, potrei evitare problemi imminenti?

— Devi assolutamente farlo. Almeno, le persone che sono riuscite ad evitare problemi in una situazione simile hanno fatto proprio questo.

— E se non si tratta solo di me, ma anche della mia famiglia o del mio lavoro/business?

— Anche in questo caso riusciresti a farlo, se il “pannello di controllo” della famiglia, del business o altra struttura è “nelle tue mani”. Anzi, potresti persino insegnare ai tuoi familiari o ai tuoi dipendenti come utilizzare questi strumenti in una situazione difficile.

— Quanto tempo ci vorrà?

— Poche ore o pochi giorni. Meglio ore.

Da dove cominciare? Inizia con il corso gratuito COME CAMBIARE LA SITUAZIONE DIFFICILE QUI ED ORA, in cui troverai diversi strumenti psicologici per il controllo degli eventi.

Prova ad applicarli oggi e già domani vedrai i primi risultati.

Il controllo completo della situazione è garantito con 52 STRUMENTI PER LA GESTIONE DELLA REALTÀ che ti aiuteranno a risolvere problemi complessi in qualsiasi area della vita.

Ti posso aiutare >>

Life coach Dott.ssa Svetlana Rechkova


Allenamenti per avere la schiena e le articolazioni sane

IL DOLORE è una reazione difensiva che nasce nella nostra testa. Fino all'80% di tutti i problemi del nostro corpo possono essere risolti attraverso il movimento. MOVIMENTO GIUSTO! Gli esercizi corretti daranno la risorsa necessaria al nostro corpo. E quando il corpo ha la risorsa, tutto diventa più facile. IL MODO SEMPLICE PER AVERE LA SCHIENA E LE ARTICOLAZIONI SANI

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading