Cosa fare al primo appuntamento? Come fare in modo che lui vorrà rivederti e continuare a conoscerti?

Immagina una situazione tipica: vi siete conosciuti e vi siete scambiati i numeri di telefono. Qualche giorno dopo, o, forse, quel giorno stesso, ti chiama e ti invita a uscire con lui a prendere un caffè, al ristorante, o, semplicemente, a fare una passeggiata.

Ed, ecco, ti stai preparando per il tuo primo appuntamento con lui: il vestito più bello, il trucco da occasione speciale, sei agitata un po’ perché sei una ragazza seria e cerchi una relazione seria.

Arrivi al luogo dell’incontro. Lui ti viene incontro, ti fa un complimento (di solito un complimento “standard”), vi sedete al tavolo e ordinate qualcosa.

E così, seduti l’uno di fronte all’altro per diverse ore parlate su vari argomenti. Gli racconti di te, lui ti racconta di sè, parlate un po’ della vita… E… tutto qui!

In queste poche ore del vostro primo appuntamento, ti sei sentita 10 volte a disagio, 5 volte c’è stata una pausa imbarazzante nella conversazione, e una ventina di volte cercavate di trovare un argomento comune per la conversazione.

Se ti sei annoiata con lui, più volte durante l’appuntamento hai preso il telefonino per scrivere a qualcuno di più interessante.

Invece, se lui ti è piaciuto, hai sudato dall’agitazione preoccupata che si annoiasse con te, e ti domandavi se volesse continuare a conoscerti!

PIÙ O MENO IN QUESTO MODO AFFRONTANO IL PRIMO APPUNTAMENTO IL 95% DELLE DONNE IN TUTTO IL MONDO.

Di norma, una simile tortura, definita “il primo appuntamento” non promette nulla di buono.

Certo, se sei lusingata dall’attenzione degli uomini e lui è un macho che ha molta esperienza nel relazionarsi con le ragazze, allora, in quel caso anche un appuntamento così potrebbe diventare l’inizio di una relazione. Ma questi sono casi piuttosto rari!

Ora ti svelo il segreto del primo appuntamento.

Dunque, la cosa più importante. Come comportarsi al primo appuntamento in modo che funzioni?

Ricorda:

“Lo scopo del primo appuntamento è divertirsi!”

Il segreto del primo appuntamento è godersi dei momenti insieme.

Non appena inizi ad avviare nella tua mente i pensieri che lui possa essere “amore della tua vita”, inizi a comportarti in modo teso e stupido. È uno “stato” perdente.

Se vai a un appuntamento per trovare l’amore della tua vita, perderai la partita con una probabilità del 99,93%.

In questo stato la tua psiche perde la sua flessibilità, il senso dell’umorismo scarseggia, tu lo prendi sul serio, lui anche ti prende troppo sul serio.

Entrambi cercate di mostrarvi l’uno all’altro meglio di quello che siete, e, quindi, avete paura di aprirvi, e, di conseguenza, diventate banali e noiosi.

Probabilmente stai pensando: “Allora cosa dovrei fare? Come devo comportarmi al primo appuntamento per poter conoscerlo meglio?”.

Ricorda una volta per tutte:

è l’esperienza condivisa che unisce le persone.

primo appuntamento

 

Immagina la situazione: tu e il ragazzo siete seduti in un caffè, l’uno di fronte all’altro, e parlate da 2 ore.

In 2 ore lui ti ha parlato molto di sè, e tu gli ha raccontato molte cose di te. Sembra che vi conosciate abbastanza per avvicinarvi e fidarvi l’uno dell’altro.

E ora immagina un’altra situazione:

Tu e il ragazzo vi siete appena incontrati, e siete stati subito aggrediti da un cane, il ragazzo prende un bastone e inizia a difenderti dal cane. Poi, al improvviso spunta il padrone del cane e inizia ad attaccare il ragazzo.

Tu, ovviamente, inizi a difendere il ragazzo e insieme riuscite a sopraffare sia il cane che il suo selvaggio padrone. Tutto questo avviene in 5 minuti.

La domanda è: dopo quale situazione vi avvicinerete di più? In quale situazione vedrai la sua vera identità e scoprirai com’è lui veramente?

Brava, affrontare un pericolo insieme per 5 minuti vi avvicinerà 100.000 volte più di tante chiacchiere. 😉

Certo, è un esempio estremo, non è che al primo appuntamento dovete combattere contro i cani e litigare con la gente. Basta fare qualcosa insieme.

Cercare qualcosa insieme, correre da qualche parte insieme, scappare da qualcuno insieme, giocare a qualcosa insieme. L’importante è farlo insieme!

Più la situazione è emotivamente coinvolgente, più vi avvicinerete.

E, qui, non ci sarà spazio per tutti i disagi e le preoccupazioni che sono insite in un classico primo appuntamento.

Al primo appuntamento è meglio fare ciò che piace fare a te e ciò che piace fare a lui. Bisogna essere naturali!

È bello che lui abbia un hobby. Lascia che ti mostri la sua vita “dall’interno”. In questo modo potrai scoprire che persona è lui, e se tu hai voglia di far parte del suo mondo.

E dopo una partenza così, il prossimo incontro potrà già essere un classico appuntamento. E non sarà il “solito” primo appuntamento, perché vi sarete già conosciuti attraverso un’esperienza condivisa, attraverso emozioni comuni, vi sarete già avvicinati, non avrete bisogno di cercare di piacere l’uno all’altro, non avrete bisogno di cercare un argomento comune per una conversazione disinvolta.

Dopo tale avventura, una cena romantica al ristorante porterà delle bellissime emozioni. 😉

Eccellente Donna

10 CONSIGLI SU DOVE CONOSCERE UN UOMO INTERESSANTE

COME INIZIARE UNA CONVERSAZIONE CON UN UOMO

Summary
Il segreto del primo appuntamento
Article Name
Il segreto del primo appuntamento
Description
Cosa fare al primo appuntamento? Come fare in modo che lui vorrà rivederti e continuare a conoscerti? Immagina una situazione tipica: vi siete conosciuti e vi siete scambiati i numeri di telefono. Qualche giorno dopo, o, forse, quel giorno stesso, ti chiama e ti invita a uscire con lui a prendere un caffè, al ristorante, o, semplicemente, a fare una passeggiata.
Author
Eccellente Donna
Il segreto del primo appuntamento

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!