Da dove iniziare il percorso verso una nuova vita abbiamo già trattato nei precedenti articoli. Ora, parliamo di un argomento più complesso, ovvero, come esattamente iniziare a farlo.

L’errore più grande di chi vuole perdere peso è il desiderio di ottenere tutto e subito

Questo avviene quando all’improvviso rimani molto delusa da ciò che vedi nello specchio o su una foto casuale di un amico. Rimani così male che smetti di mangiare, vai in palestra e ti alleni fino all’esaurimento totale. E, così, “tiri” per un paio di giorni.

Ti possono motivare anche le immagini su internet o sulle riviste sportive, ma non vedi nulla in comune tra il tuo corpo e il corpo sulla copertina.

Poi, dai la colpa a te stessa, pensando a salsicce e pasticcini: “Non posso fare nulla…” E, ovviamente, molli tutto… Radicalmente inizi e bruscamente molli.

Tratta bene il tuo corpo! Cerca di creare un piano per iniziare il cambiamento preservando la tua salute fisica ed emotiva. Fai tutto GRADUALMENTE e CONSAPEVOLMENTE.

La prima settimana inizia a bere acqua, cioè, sostituendo le altre bevande con l’acqua. Inizia la giornata con un bicchiere di acqua pura, e cerca di tenere sempre con te la bottiglia d’acqua durante il giorno. In una settimana il tuo corpo deve cominciare ad abituarsi all’acqua.

Dopo circa una settimana, inizia a prestare attenzione a quanto ti muovi. Analizza le alternative alle tue azioni. Ad esempio, al bar puoi andare a piedi, invece di prendere la macchina. A casa o in ufficio vai su e giù per le scale e non con l’ascensore. Può sembrare che questo non cambi nulla, perché sono solo “un paio di minuti”. Invece, cambia eccome: l’attività nelle piccole cose influisce su tutto. Ogni volta che vai al centro commerciale, parcheggia l’auto lontano: ci sono più posti al parcheggio e camminare ancora una volta ti farà solo bene.

E, che ne dici di fare una passeggiata dopo cena? Aggiungi una nuova regola: fare una passeggiata al parco dopo cena, con la musica nelle cuffie, oppure portare a spasso il cane.

E, dopo un’altra settimana, quando l’acqua e l’attività diventeranno per te un’abitudine, cerca di mangiare meno dolci, sostituendoli con la frutta. Se prima eri indifferente alla frutta e la compravi solo per mettere un paio di mele e qualche banana nel cestino sul tavolo, adesso, prova a trovare nel reparto frutta il tipo di mele che ti piace o riscoprire il sapore del mango.

E dopo altri sette giorni, organizza un paio di volte a settimana l’attività fisica per 30 minuti. Salta con la corda, fai gli addominali, 20 secondi di plank o una corsa al parco più vicino. Anche se non intenso, fai in modo che sia, comunque, un allenamento.

Ogni settimana devi porre un piccolo obiettivo e raggiungerlo. Non sarà molto difficile, probabilmente, ci vorrà più tempo, ma entrerà nella tua vita per sempre, e non come una “misura temporanea”.

Cerca di combattere le cattive abitudini alimentari, con una alla volta, e non con tutte contemporaneamente. Diventa attiva, i tuoi amici noteranno il tuo cambiamento e seguiranno il tuo esempio.

Se hai delle domande su questo argomento o vuoi suggerire qualche idea per nuovi articoli, scrivi nei commenti. ?

Eccellente Donna

Summary
Io e il mio fisico da sogno
Article Name
Io e il mio fisico da sogno
Description
L'errore più grande di chi vuole perdere peso è il desiderio di ottenere tutto e subito. Questo avviene quando all'improvviso rimani molto delusa da ciò che vedi nello specchio o su una foto casuale di un amico.
Author
Eccellente Donna
Io e il mio fisico da sogno