Lo sapevi che esiste una formula per il cambiamento?

Richard Backhard e David Gleicher hanno sviluppato una formula di resistenza al cambiamento (Equazione del Cambiamento) che rappresenta un modello di valutazione delle forze che influiscono sul successo o sul fallimento del cambiamento nelle organizzazioni.

La formula di Backhard/Gleicher è applicabile anche per i cambiamenti nella vita privata.

Da cosa dipendono i cambiamenti desiderati?

Dunque, le cose cambieranno quando vengono soddisfatte le seguenti condizioni:

D x V x F > R

D (Dissatisfaction) – insoddisfazione dello stato attuale e consapevolezza di un interiore bisogno di cambiamento.

V (Vision) – la visione (ideata, non immaginata) dello stato desiderato.

F (First steps) – i primi passi verso Io stato desiderato.

R (Resistance) – resistenza al cambiamento. Di solito, vogliamo che tutto rimanga come è; il cambiamento comporta l’uscita dalla zona di comfort.

 

Secondo formula di Backhard/Gleicher il cambiamento è possibile soltanto se il prodotto delle forze che producono il cambiamento, e cioè: insoddisfazione per la situazione attuale, la visione progettata (bisogna avere le idee chiare) della situazione futura, i primi passi concreti, che possono essere intrapresi per la realizzazione della futura visione, è superiore alla resistenza che vi si oppone.

Se siamo più o meno soddisfatti della situazione attuale (deficit D), è poco probabile che ci impegneremo per il cambiamento.

Se non siamo soddisfatti dello stato attuale delle cose, ma non sappiamo esattamente cosa vogliamo (deficit V), ci troveremo sempre in situazioni inconvenienti.

E, se non abbiamo le idee chiare di cosa esattamente fare (deficit F) per muoverci nella direzione giusta, rimarremo a lungo fermi sul posto, senza ottenere i cambiamenti desiderati.

La resistenza al cambiamento è una reazione normale per ognuno di noi, perché la maggior parte delle persone preferiscono lo stato attuale, stabile e conosciuto, anche se comporta un po’ di sofferenza, anziché un futuro sconosciuto, senza alcuna garanzia, che potrebbe aiutare a evitare queste sofferenze.

Se trovi le difficoltà nel tuo percorso per il cambiamento, devi rifletti bene quale variabile della formula di Backhard / Gleicher manca del tutto oppure non è sufficiente evidenziata.

Un percorso di coaching individuale è il modo più efficace per ottenere i cambiamenti desiderati.

Le domande per auto coaching

  • Che cosa esattamente desideri cambiare nella tua vita?
  • Quanto è forte la tua resistenza al cambiamento?
  • Quanto sei insoddisfatta della situazione attuale?
  • Hai idee chiare di ciò che vuoi?
  • Quali saranno i primi passi verso il tuo cambiamento?
  • Quali elementi della parte sinistra della formula sono sufficienti, e quali potresti rafforzare per superare la resistenza?
  • Cosa cambierà nella tua vita con i nuovi cambiamenti?

Uno dei modi migliori per “imboccare” la strada del cambiamento è trovare un competente coach in un determinato campo; cioè per trovare le soluzioni concrete per il TUO cambiamento, in quanto egli, coach, ti aiuterà a SUPERARE la RESISTENZA al CAMBIAMENTO e a iniziare a lavorare direttamente con gli elementi della formula di Backhard/Gleicher.

Eccellente Donna

Ti posso aiutare!
Summary
Resistenza al Cambiamento (Formula di Backhard/Gleicher)
Article Name
Resistenza al Cambiamento (Formula di Backhard/Gleicher)
Description
La formula di Backhard / Gleicher è applicabile anche per i cambiamenti nella vita privata. Da cosa dipendono i cambiamenti desiderati? Dunque, le cose cambieranno quando vengono soddisfatte le seguenti condizioni: D x V x F > R
Author
Eccellente Donna
Resistenza al Cambiamento (Formula di Backhard/Gleicher)