La donna: “Non ci posso credere, mi sta lasciando, se ne sta andando via, ha deciso di mollarmi!” *Piange*

Il cervello: “Sii positiva, sorridi…”

La donna: “Devo essere positiva? Sta già raccogliendo le sue cose, bastardo…”

Il cervello: “Non straziarti, sorridi… Sorridi misteriosamente… E non agitare le braccia come un mulino!”

La donna: “Che bastardo, sta facendo le valigie, vigliacco… Un uomo vero, quando se ne va, porta via solo calze e mutande, e questo bastardo sta piegando anche le camicie…” *Piange*

Il cervello: “Sorridi!!!!!”

La donna: “E, se mi butto tra le sue braccia?”

Il cervello: “Scema!”

La donna: “E, se mi inginocchio?”

Il cervello: “Sei impazzita?!”

La donna: “E, se io…”

Il cervello: “Se tu, cosa..?”

La donna: “Beh… Se gli dò una padellata in testa?”

Il cervello: “?????”

La donna: “Poi, dovrò fargli mangiare il brodino con un cucchiaio, poverino… Però, così rimarrà almeno per un paio di mesi… E, da lì in poi, forse si abituerà e deciderà di rimanere…”

Il cervello: “Sei una criminale… E, se sbagli a calcolare la forza?”

La donna: “Beh, raccolgo tutte le mie forze e gli do una bella botta in testa!”

Il cervello: “No, nel senso… Intendevo… Se lo ammazzi?”

La donna: “Visto che sei così intelligente, dimmi tu, cosa devo fare?”

Il cervello: “Sorridi!!!!! Sii positiva, sorridi più che puoi…”

La donna: “Cosa c’è di positivo? Rimango SOLA!” *Piange*

Il cervello: “Sorridi!!!!! Tanto per cominciare: Non rimani SOLA, ma diventi LIBERA…”

La donna: “E, cosa ne faccio di questa mia libertàààà?”

Il cervello: “Sorridi!!!!! La libertà è bellissima: potrai dedicare tutto il tempo soltanto a te stessa!”

La donna: “Perché, perché..?” *Piange*

Il cervello: “Perché è cosi! Imparerai la lingua portoghese, hai sempre voluto guardare telenovele senza traduzione. Puoi imparare a suonare il tamburo, hai tutta quella forza!”

La donna: “Non riuscivo mai a trovare il tempo…”

Il cervello: “Potrai gestire da sola tutte le spese senza quegli stupidi acquisti di canne da pesca e riparazioni continue della macchina scassata!”

La donna: “Mi compro una pelliccia e un paio di stivali … quelli, con il fiocco…” *Asciuga le lacrime*

Il cervello: “Vai a cena con quel ragazzo che lavora nell’ufficio legale, ti guarda da sempre con uno sguardo innamorato…”

La donna: *Sorride* “Sì, andiamo al ristorante… A proposito, lui mi ha già invitato. Mi metto la pelliccia e gli stivali con il fiocco…” *Sorride misteriosamente*

Il cervello: “Non dovrai più né cucinare né stirare niente a nessuno…”

La donna: “Solo manicure-pedicure-maschere-massaggi!” *Sorride felicemente* “Vado a Vienna, ho sempre voluto visitare Vienna…” * Sognando*

Il cervello: “Hai visto quante cose positive..?”

La donna: “Ehi, ricomincio a vivere!” *Sorride vittoriosamente* “BELLISSIMOOOOOOOOO!!!!!!”

Il cervello: “COSA?”

La donna: “Lui sta in ginocchio, con la valigia, sta baciando!”

Il cervello: “Chi?”

La donna: “Me, mica la valigia! Dice che non troverà mai più una come me… Chiede perdono… Vuole restare!”

Il cervello: “Ohhhh cavolo!”

La donna: “E, la mia libertà?!” *Piange* “Volevo imparare a suonare il tamburo? E, la mia pelliccia, e, gli stivagli con il fiocco?” *Piange* “E, cosa dico a Pietro dell’ufficio legale? È, la nostra cena al ristorante? E, Vienna?”

Il cervello: “Sii positiva, sorridi, sorridi più che puoi!”

Web. Traduzione: Tatiana Rozhko

LE REGOLE DELLA VITA PER UNA DONNA VINCENTE

 

Summary
Sorridi!!!!! Sii positiva, sorridi più che puoi...  :))
Article Name
Sorridi!!!!! Sii positiva, sorridi più che puoi... :))
Author
Eccellente Donna
Sorridi!!!!! Sii positiva, sorridi più che puoi...  :))

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!