Anche tu nell’ultima settimana di dicembre inizi a stilare la lista di obiettivi per il prossimo anno e già a febbraio la dimentichi del tutto fino all’inverno successivo? 😉

Tale pianificazione io definisco come “fantasie infantili”.

Il 23 settembre, come al solito, avvio il conto alla rovescia dei 100 giorni prima della fine dell’anno. Voglio incontrare il Nuovo Anno in buon umore dalla comprensione di avere il controllo della mia vita.

E così, in modo banale, senza brainstorming e senza severa pianificazione rifarò il training “100 GIORNI”. Per cui, nelle prossime due settimane stilerò una lista di 100 cose che voglio completare entro la fine dell’anno, per farmi un regalo di Capodanno: il 31 dicembre godere la soddisfazione dell’anno trascorso.

Un altro raggiungimento o una messa in ordine?

È meglio non scrivere obiettivi, non progettare la lista di cose da fare, non esprimere desideri, piuttosto che segnare ripetutamente la loro NON realizzazione.

Ogni volta, spostando i miei piani per l’anno successivo, ho cercato di farlo il più velocemente possibile: copia-incolla-passa all’obiettivo successivo.

Perché non appena focalizzavo l’attenzione, iniziava a tormentami una domanda: dov’è la garanzia che l’anno prossimo tutto non si ripeterà di nuovo?

Non inseguo la quantità di obiettivi da realizzare. Non è una sfida, né una competizione con la mia disorganizzazione.

“Smistamento” dei piani consiste nel completamento di un obiettivo dopo l’altro, ma anche nell’accettazione del fatto che alcuni obiettivi non saranno mai realizzati.

La pianificazione sobria tranquillizza e allevia i post effetti della sbornia da delusioni.

Rifletti, quali obiettivi puoi completare in 100 giorni, prima della fine dell’anno?

Di cosa vuoi liberarti?

Come creare la lista

Il numero 100 è solo un trucchetto. 😉

La lista delle cose da fare può avere un numero illimitato.

Potresti anche decidere di completare necessariamente un solo progetto, ma molto importante.

Allora, scomponilo in piccoli compiti da fare e aggiungili tutti alla tua lista.

Una parte significativa della mia lista è composta dai passi verso i miei tre obiettivi principali.

Ricorda le promesse date a te stesso/a

Avere ordine nella lista di cose da fare significa avere ordine nella testa.

La lista “ripulita” è la base per la creazione dei piani per il prossimo anno.

Ogni obiettivo raggiunto rinforza la tua lista.

Scegli quali compiti non ancora completati far rimanere, il resto lo elimini.

Osa di più!

Rivedi sistematicamente e aggiungi alla lista tutto ciò che vorresti provare a realizzare.

Se decidi di stilare una lista così, non frenare l’immaginazione e non pensare alla tua età. 😉

Fare un viaggio in Tibet. Correre una maratona. Imparare a ballare il tango. Allunga la lista dei luoghi che desideri visitare.

I disegni mentali audaci rinvigoriscono e rallegrano prima che sorga la domanda: “Quando lo farò?” 🤔

Nella lista di cose da fare in 100 giorni prima della fine dell’anno inserisco sempre 2-3 cose dalla lista “100 cose da fare nella vita”.

Questa volta ho intenzione di iniziare a scrivere un libro prima dell’inizio del nuovo anno e pubblicare un nuovo corso su Udemy.

Come lavorare con la lista di 100 cose da fare

La lista è uno strumento. Il suo uso efficace è facilitato da:

–    comprensione del fatto “a cosa ti serve” questa lista;

–    pratica, azioni consapevoli, mentre analizzi i risultati dei tuoi sforzi.

Una volta alla settimana pratica free writing.

Rispondi alle seguenti domande in forma scritta:

●    Cosa renderà un successo il nuovo anno?

●    Come voglio incontrare il nuovo anno?

●    Quali saranno i risultati importanti dell’anno in uscita?

●    Quali cose dalla lista se completate saranno la base per il successo nel 2021?

Nei fine settimana rileggi la lista.

Rileggi ciascun obiettivo della lista e confronta con quelli vicini e decidi quale è prioritario. A poco a poco, le prime righe della lista iniziano ad occupare le 10 cose che bisogna fare prima di tutto.

Ogni voce della lista analizza con le domande:

  1. Quale sarà l’azione successiva per quest’obiettivo?
  2. Quando la farò?

Festeggia i successi intermedi

Rimandare la gioia fino il momento quando gli obiettivi dell’intera lista saranno completati, è una strada verso il fallimento. Sì, io riesco a raggiungere un obiettivo con la forza di volontà, ma questo non mi ha mai portato soddisfazione.

Non esigo da me stessa di impegnarmi fino all’esaurimento. Se riuscirò a completare l’80% di ciò che ho pianificato, sarò felice.

Mancano 110 giorni alla fine dell’anno. Pensa, quali obiettivi completati saranno un regalo di Capodanno per te? Hai ancora tempo per rendere quest’anno un successo contro ogni probabilità!

Life coach Svetlana Rechkova


100 cose da fare prima della fine dell'anno

Questo corso è per te se…

  • Vuoi rivelare la tua femminilità e seguire il tuo istinto naturale?
  • Sogni di migliorare la relazione con il tuo uomo o attrarre un uomo valido, se non ne hai ancora.
  • Vuoi lavorare su te stessa per cambiare la vita in meglio.
  • Vuoi scuotere te stessa e lasciare che le opportunità entrano nella tua vita.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading