Stavo giusto riflettendo: "forse basta parlare di sviluppo e la crescita personale? Motivare ad agire? È ora di permettere alla gente degradare tranquillamente!". Dopotutto, rimanere nella zona di comfort comporta tanti vantaggi.

13 motivi per NON uscire dalla zona di comfort

1. Non devi rischiare!

Nella nostra mente ci sono tre sistemi. Il più antico è il "cervello rettile", è responsabile per la nostra protezione e non gli piace quando cominciamo a fare le cose nuove. Su ogni uscita dalla zona di comfort il cervello rettile reagisce con una forte resistenza, perché nella "zona inesplorata" ci potrebbe essere il pericolo! Quindi, se non fai cambiamenti nella tua vita, farai "felice" il cervello rettile e ti sentirai al sicuro.

2. Non sarai criticato/a

Aristotele disse: "C'è solo un modo per evitare le critiche: non fare nulla, non dire nulla, e non essere niente". Se tu decidi di non cambiare la tua vita e sarai "zitto e cheto come l'olio", nessuno ti criticherà.

3. Si può trascurare "la regola di 10 000 ore"

La regola è molto semplice: per poter raggiungere grande successo in un determinato campo o "diventare un genio", bisogna impiegare circa 10 000 ore. Hai capito bene, 10 000 ore! Se non vuoi cambiare la tua vita, poi ritenere di avere 10 000 ore in più! E anche di più. Nessun sforzo. Niente genialità. Non serve la crescita personale.

4. Rimangono le tue amicizie

Chiaramente, i cambiamenti nella tua vita comportano i cambiamenti dell'ambiente che ti circonda. Cresciamo, i vecchi amici diventino come vecchi pantaloni… stretti. Con il tempo dobbiamo scompagnarci dalle vecchie amicizie, da lagnosa Simona, irresponsabile Andrea e altri "bravi ragazzi". C'è una buona notizia: loro possono rimanere accanto a te alla condizione che tu decidi di non cambiare la tua vita!

5. Nessuno ti invidierà

Secondo un sondaggio, il 18% delle persone non raccontano a nessuno di ciò che accade nella loro vita, perché hanno paura di essere invidiati. Hai paura dell'invidia della gente? Se sì, allora ecco, un altro motivo: se nella tua vita non accade niente di che, non potrai essere invidiato.

6. Potrai guardare telenovele e navigare sui social

Molto probabilmente, avrai il tempo da sprecare nelle reti come "Facebook" e fare tanti condivisioni sulla tua pagina. Potrai anche guardare tranquillamente i programmi TV e spettacoli televisivi preferiti. Insomma, la vita sarà un rilassamento continuo.

7. Non dovrai studiare

Per svilupparsi e crescere bisogna studiare continuamente. Ciò richiede tantissimo tempo, e, spesso, anche denaro. Se lasciare tutto nella vita così com'è, non ci sarà da "sprecare" tempo per leggere e spendere soldi per comprare libri. Evviva!

8. Non sentirai il dolore

Arnold Schwarzenegger in un'intervista ha detto: "Quando sento dolore, sono al settimo cielo. È fantastico. Molte persone pensano che si tratta di masochismo. Ma si sbagliano. Mi piace il dolore di questo tipo. Non mi piace il dolore provocato dagli aghi conficcati nella mano, ma mi piace il dolore, che è necessario per diventare un campione". Tutti i cambiamenti sono accompagnati da dolore. Perdite, errori, difficoltà. Se non intendi cambiare, quindi, non ci sarà il dolore. Come, tra l'altro, non ci sarà la vittoria!

9. Rimarrai "una brava ragazza"

Quando una mia amica Anna stava per lasciare il suo lavoro del direttore finanziario nella compagnia petrolifera, i famigliari le hanno detto: "Sei impazzita! Con questa crisi!". Ma, lei, nonostante ciò, lo ha fatto ed è ha deciso di creare una scuola per bambini dotati. Che "cattiva" ragazza! Se non pensi di cambiare la tua vita, allora per i parenti sarai sempre "brava ragazza"! In questo caso, sarai sempre all'altezza delle loro aspettative. Non è carino?

10. Non dovrai deluderti

Anna del paragrafo precedente, si rende conto che può fallire. E rischia consapevolmente. Lei sa bennissimo che può arrivare una grande delusione. E sa anche come evitarla.

11. Non avrai la concorrenza

Non so, se conosci questa: "Se nessuno ti sta inseguendo, allora sei l'ultima". Nulla cambiando, ti garantisce una vita tranquilla, senza temere la concorrenza. Poi essere certa, nessuno ti salterà da dietro.

12. Non ci sarà bisogno di inventare scuse

La ricerca delle giustificazioni è molto faticosa! "Sono troppo giovane ..." "Troppo vecchio ...", "non ho alcuna esperienza / talenti / conoscenze / denaro". Per quanto si possono trovare le giustificazioni? È meglio rilassarsi, incolpare qualcuno e continuare a guardare la tua telenovela preferita.

13. Non sarai rifiutato/a

Lo sai quanto sia difficile essere rifiutati? C'è un fatto curioso di Andy Warhol, uno dei migliori artisti più venduti in tutto il mondo. Nel 1956, ha deciso di donare uno dei suoi dipinti al Museo di Arte Moderna di New York. L'amministrazione del museo ha negato, scrivendo che "lo spazio nei depositi della nostra galleria è limitato. Non possiamo permetterci di tenere un quadro, che raramente sarà esposto". Immagina quanto sia frustrante? Nemmeno in un deposito ci sia un posto! Ma c'è una buona notizia: se non farai niente, non riceverai mai una lettera del genere.

Anche vita oziosa e noiosa ha molti vantaggi 🙂 Tutto qui. Ufficialmente puoi non fare nulla!

Eccellente Donna

Formula di successo M100M
Summary
13 motivi per NON uscire dalla zona di comfort
Article Name
13 motivi per NON uscire dalla zona di comfort
Description
Stavo giusto riflettendo: "forse basta parlare di sviluppo e la crescita personale? Motivare ad agire? È ora di permettere alla gente degradare tranquillamente!". Dopotutto, rimanere nella zona di comfort comporta tanti vantaggi.
Author
Eccellente Donna
13 motivi per NON uscire dalla zona di comfort

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!