La zona di comfort = CONOSCERE NOI STESSI e agire in modo da avere nella vita più cose che ci piacciono, ci riempiono, ci caricano di energia, ci danno forza o ci rendono felici.

REGOLA 10-90 PER USCIRE DALLA ZONA COMFORT DOLCEMENTE

Il 90% è la tua base, rappresenta la tua attuale zona di comfort, o almeno ciò che conosci già.

Il 10% sono le tue “brevi uscite” dalla zona di comfort ogni tanto, verso qualcosa di nuovo.

Così, non fa affatto paura. Ed è piuttosto interessante, curioso, moderato, fattibile. 😉

Aiuta a sentirti “A TUO AGIO”.

Qualunque cosa accada, la base è sempre con te, il tuo 90% non scompare, ti fa sentire al sicuro. E il 10% non è molto, si può rischiare. 😉

Esempio 1:

Un uomo di 45 anni, lavora come insegnante per tutta la vita, ma negli ultimi tempi si sente stanco e meno energico. È sempre un esperto di alto livello nella sua materia.

È chiaro che se farà la formazione online, starà molto meglio in termini di soldi, forse, in termini di libertà di spostamento o quantità di lavoro, avrà meno burocrazia.

Ma se comincia a rimuginare “devo uscire dalla mia zona di comfort”, avrà subito resistenza.

Invece, dovrebbe semplicemente descrivere “la vita da sogno” con libertà e valori, prendere la consapevolezza di quali esattamente progetti saranno d’aiuto ad arrivare a ciò che desidera, capire di cosa ha davvero bisogno, immaginare come realizzarsi online, immaginare come tutto questo può essere conveniente e piacevole alla fine.

E con pregustazione, secondo il piano creato, procedere A PICCOLI PASSI, facili e realizzabili.

COME USCIRE DALLA ZONA COMFORT DOLCEMENTE

1) Fare tutto per amore di se stessi, voglia di migliorare la propria vita, voglia di crescere.

2) Fare “brevi uscite”: solo per il 10% o circa, mantenendo il 90% di comfort abituale.

3) Creare un forte sistema di pianificazione, seguire il piano strategico a lungo termine, a piccoli passi. Essere pronto a correggere il piano.

COME USCIRE DALLA ZONA COMFORT DOLCEMENTE

4) Usare gli strumenti che aiutano, ad esempio, ambiente, checklist.

5) Farlo con divertimento (dopo o durante, ma anche prima).

In questo modo, uscire dalla zona di comfort non è stressante, avviene quasi spontaneamente, semplicemente ATTUANDO IL PIANO PER UN MESE (costruito da un piano per 3-4 mesi e da un piano per un anno).

Per poi rendersi conto: “Caspita, sono già uscita dalla zona di comfort così tante volte!”.

Esempio 2:

Per promuovere te stesso/a e potenziare la tua Immagine devi migliorare e ampliare la comunicazione con gli altri.

Potresti provare con “100 giorni di comunicazione” cominciando da qualche hobby che ti piace.

Combina ciò che è nuovo e ti spaventa (comunicare) con ciò che è piacevole e abituale (un tuo hobby).

Ad esempio, iscriviti a un gruppo di arrampicata, yoga o ciclismo. Oppure relazionati con persone piacevoli, interessanti.

Sapendo che questa è una tua decisione (e non di qualcun altro), è tutto secondo il tuo piano strategico per la TUA vita, è fattibile, non difficile, puoi realizzarlo con entusiasmo.

Inserisci il DOVERE nel VOLERE e aggiungi il PIACERE. Allora, tutto sarà molto più semplice. 😉

Ti posso aiutare >>

Life coach Dott.ssa Svetlana Rechkova

10 IDEE PER ESPANDERE LA TUA ZONA DI COMFORT FINANZIARIA >>

13 MOTIVI PER NON USCIRE DALLA ZONA DI COMFORT >>


Allenamenti per avere la schiena e le articolazioni sane

IL DOLORE è una reazione difensiva che nasce nella nostra testa. Fino all'80% di tutti i problemi del nostro corpo possono essere risolti attraverso il movimento. MOVIMENTO GIUSTO! Gli esercizi corretti daranno la risorsa necessaria al nostro corpo. E quando il corpo ha la risorsa, tutto diventa più facile. IL MODO SEMPLICE PER AVERE LA SCHIENA E LE ARTICOLAZIONI SANI

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading