Le diete estenuanti non garantiscono mai l’effetto a lungo termine, anzi, possono causare notevoli danni alla salute. Per poter perdere peso bisogna mangiare, è un fatto scientificamente provato.

Ci sono alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo, migliorano il funzionamento del tratto digestivo, e con tutto ciò placano la fame e arricchiscono l’organismo di oligoelementi essenziali e vitamine.

Alimenti ricchi di proteine per perdere peso

Il pesce è al primo posto tra i cibi del gruppo proteico per la correzione del peso. È un fornitore di indispensabili acidi grassi: Omega-3, 6, fosforo, fluoro, iodio, vitamine A, E, D. Per contenuto di grassi si suddivide in 3 categorie:

  • pesce grasso (più di 8%), l’apporto calorico 110-145 kcal per 100 g: storioni, sgombro, rombo, anguilla;
  • pesce con medio contenuto di grassi (4-8%), l’apporto calorico 100-145 kcal per 100 g: branzino, aringa a basso contenuto di grassi, carpa, salmone rosa, lucioperca, trota;
  • pesce magro (4%), l’apporto calorico 75-100 kcal per 100 g: merluzzo, pesce persico, nasello, sogliola, orate, luccio.

Per le persone che vogliono perdere peso è ottimale scegliere il pesce dal terzo gruppo. Niente pesce affumicato né fritto. Deve essere cotto a vapore, preparato alla griglia, o bollito. In più, bisogna ricordare che i medici consigliano di non abusare del pesce (da consumare non più di 4 volte a settimana), in quanto, l'eccesso di oligoelementi è altrettanto dannoso come il suo deficit.

Carne di tacchino, pollo contiene decisamente più proteine e meno calorie e grassi rispetto alla carne di maiale. L’apporto calorico del petto di pollo intero è 113 kcal per 100 g. Gli oligoelementi contenuti nel filetto di pollame contribuiscono a purificare il fegato e a normalizzare il metabolismo dei grassi. Inoltre, la proteina contenuta nella carne di pollo e di tacchino è un ottimo materiale per costruire muscoli.

L’uovo è un altro alimento che contribuisce alla perdita di peso. L’apporto calorico di un uovo bollito è 70-80 kcal a seconda della grandezza. Le proteine contenute nell'uovo sono completamente assorbibili dall’organismo, con tutto ciò, l’uovo sazia bene e contiene 12 vitamine, tra cui vitamina B, D, E.

Alimenti ricchi di proteine per perdere peso

Latticini

I prodotti lattiero-caseari, oltre alle proteine che accelerano il metabolismo, contengono componenti vitali come il calcio e il fosforo.

Alcuni anni fa si pensava che per dimagrire bisognava mangiare solo cibi a basso contenuto di grassi. Gli scienziati hanno smentito questo fatto.

I grassi dei prodotti lattiero-caseari contengono acido linoleico che favorisce la produzione di energia dai grassi, e quindi aiuta a prevenire l’accumulo dei chili di troppo. Il contenuto di acido linoleico dei grassi del latte è inferiore solo a quello degli oli vegetali, ma questi ultimi sono caratterizzati da alto apporto calorico, invece i latticini sono una combinazione di acido linoleico e di calcio a basso apporto calorico.

Bisogna comunque avere il senso della misura perché l’eccesso di acido linoleico comporta l'aumento di peso invece l'assunzione eccessiva di proteine elimina il calcio dall'organismo.

Kefir è uno degli alimenti più economici per la perdita di peso. La composizione della bevanda include microrganismi utili che aiutano a normalizzare la microflora intestinale e accelerare il metabolismo. Il Kefir è in grado di placare la fame e ha un leggero effetto lassativo.

Ricotta è un alimento perfetto per la perdita di peso, fonte di calcio e di proteine, saziante e facilmente digeribile. L'indice glicemico di ricotta è basso, quindi è adatto per i pasti tardivi. La quantità di lattosio nella ricotta è decisamente inferiore rispetto al latte intero o kefir, il che è particolarmente importante per le persone con intolleranza al lattosio. La ricotta è abbinabile a erbe aromatiche, verdure, frutta, ed è la base per piatti caldi, antipasti, dessert.

Formaggi a pasta molle come gorgonzola, mozzarella, feta, ricotta sono caratterizzati da una composizione ricca di vitamine, basso apporto calorico e con tutto ciò placano rapidamente la fame.

Cereali

Cereali occupano un posto decente nell'elenco dei cibi che favoriscono la perdita di peso.

I vari tipi di cereali differiscono per un alto valore nutrizionale e sono ricchi di fibre che aiutano a eliminare le tossine dall'organismo.

Ogni tipo di cereali ha una composizione unica, quindi non ha senso seguire una mono-dieta specifica. L'alternanza darà un effetto maggiore.

Per avere effetto dimagrante i cereali devono essere preparati con acqua senza l'aggiunta di burro.

Cereali

Il grano di miglio normalizza il metabolismo dei grassi, abbassa il colesterolo, migliora il funzionamento del tratto gastrointestinale, elimina il grasso dall'organismo e sazia per diverse ore.

Frumento è un cereale poco calorico, aiuta a prevenire l’accumulo di grassi, rallenta i processi di invecchiamento, influisce benevolmente sulla salute di capelli, unghie.

Orzo perlato contiene una grande quantità di fibre, ha un forte effetto purificante, favorisce metabolismo dei lipidi ed è ipoallergenico.

Grano saraceno è uno dei alimenti più amati da coloro che cercano di liberarsi dei chili di troppo, contiene molto ferro, pochi grassi, richiede un tempo di digestione abbastanza lungo, quindi dopo una porzione di grano saraceno si può dimenticare la fame per diverse ore.

Avena è una fonte di fibre, calcio, zinco, ferro, fosforo, aminoacidi. Ha un forte effetto purificante, utile non solo per la perdita di peso, ma anche per la salute della pelle del viso.

Frutta secca a guscio

Elencando i cibi che aiutano a dimagrire, non possiamo lasciare senza attenzione la frutta secca a guscio. È ideale per spuntini (nonostante alto apporto calorico), dà un senso di sazietà, è comoda da portare con sè, ha un effetto ringiovanente, accelera il metabolismo. Nell'arco della giornata si può mangiare:

  • arachidi: 10-12 pz;
  • mandorle: 22 pz;
  • pinoli - 50 g;
  • noci – 2 pz.

Ortaggi e verdure

Gli ortaggi occupano una delle posizioni principali nella lista dei cibi che aiutano a perdere peso. Sono caratterizzati da basso apporto calorico (ad eccezione di ortaggi amidacee), contengono grandi quantità di fibre, vitamine e microelementi.

Aneto, prezzemolo, basilico, rape, lattuga, coriandolo, cipolla, aglio sono alimenti da apporto calorico negativo, cioè, per digerirli l’organismo consuma più calorie di quanto riceve.

Ortaggi e verdure

Top 10 ortaggi per perdere peso

  1. Cetriolo: 15 kcal per 100 g. Contiene vitamine B, C, potassio, enzimi che stimolano la funzione motoria dell'intestino.
  2. Cavolo: 22 kcal per 100 g. È una fonte di acido folico, fibre, vitamine K, B, A, tiamina, riboflavina. Le sostanze contenute nel cavolo aiutano a combattere efficacemente l'eccesso di peso, rendono i muscoli più forti e regolano i livelli di zucchero.
  3. Carota: 32 kcal per 100 g. Fornitore di beta-carotene, calcio, potassio, ferro, magnesio, acido folico, fibra insolubile, antiossidanti.
  4. Pomodori: 20 kcal per 100 g. Aiuta a normalizzare i processi metabolici, ridurre il livello di colesterolo cattivo, prevenire lo sviluppo di tumori.
  5. Barbabietola: 42 kcal per 100 g. Ha proprietà lassative e diuretiche, contiene betaina che aiuta la regolazione del metabolismo dei grassi e favorisce l'assimilazione delle proteine di origine animale.
  6. Peperone: 23-28 kcal per 100 g. È leader tra le verdure per il contenuto di vitamina C. Efficace per la perdita di peso, previene la calvizie, la comparsa di trombosi, migliora la salute della pelle, dei capelli, delle unghie.
  7. Fagioli: 102 kcal per 100 g. È una fonte di proteine, di antiossidanti e di oligoelementi. Il beneficio di fagioli per la perdita di peso è la sua proprietà di inibire l'assorbimento degli amidi e di stimolare la produzione di un ormone che contrasta l'appetito.
  8. Sedano: 18 kcal per 100 grammi, aiuta a purificare e a risanare il corpo, calma il sistema nervoso, allevia la stanchezza.
  9. Zucchina: 23 kcal per 100 g. Migliora la peristalsi intestinale, regola l'equilibrio idrico-salino nell'organismo.
  10. Zucca: 25 kcal per 100 g. Contribuisce ad accelerare le reazioni metaboliche, a rafforzare i tessuti ossei.

Frutta e bacche

Frutta e bacche contengono grandi quantità di fibre, macroelementi, vitamine di vari gruppi. Grazie alla presenza di tannini, sostanze essenziali che stimolano il metabolismo, aiutano a eliminare le tossine, migliorare il funzionamento degli organi interni, e in questo modo aiutano a combattere l'eccesso di peso.

Mele, ananas, pompelmo sono migliori tra la frutta per la perdita di peso.

La mela contiene una grande quantità di pectina, acido folico, vitamina C, componenti che migliorano la microflora intestinale e accelerano il metabolismo.

La presenza di bromelina nell'ananas l’ha eretto sul piedistallo di alimenti brucia grassi.

Tuttavia, il ruolo della bromelina è un po’ esagerato. Non è in grado di bruciare i grassi, ma solo partecipa attivamente all'assimilazione del cibo, in particolare reagisce bene con i latticini, i legumi, la carne, il pesce.

Il pompelmo aiuta a liberare l'organismo dal liquido in eccesso, stimola il metabolismo dei grassi accumulati.

Tradotto da Tatiana Rozhko per Eccellente Donna

PIÙ SNELLA IN 7 GG

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!