In quest’articolo parleremo di libido femminile: cos’è, quali sono le cause del calo della libido femminile e come aumentarla.

Come aumentare la libido femminile

Cos’è la libido

Nella sessuologia moderna il termine libido è usato, generalmente, nel significato di “desiderio sessuale”.

La libido femminile è influenzata da una serie di fattori: mestruazioni, gravidanza, assunzione di contraccettivi orali.

La vita intima è una parte importante della relazione tra un uomo e una donna. La mancanza di sesso regolare complica la relazione, provoca litigi e sospetti.

Per cui, se l’attrazione sessuale verso il partner è scomparsa, bisognerebbe intervenire.

Quali sono le cause principali del calo della libido femminile?

La diminuzione del desiderio sessuale potrebbe verificarsi a seguito di uno stress sul lavoro, delle tensioni in famiglia, della cattiva alimentazione, dei problemi economici, della stanchezza cronica.

Le cause del calo della libido possono essere di natura psicologica o fisiologica.

Le cause psicologiche sono:

  • Insicurezza, insoddisfazione del proprio aspetto: “sono grassa”, “ho la pancia”, “ho il seno cadente”.
  • Esaurimento e stress.
  • Mancanza di sonno.
  • Relazioni malsane. Conflitti, paura di raccontare al partner le proprie preoccupazioni, incapacità di parlargli delle proprie preferenze sessuali.
  • I problemi del partner con l’eiaculazione o l’erezione possono anche influenzare il desiderio sessuale.

Invece, tra quelle fisiologiche troviamo:

  • Diminuzione dei livelli di testosterone. Il desiderio sessuale è influenzato dal testosterone sia negli uomini che nelle donne. La produzione massima del testosterone si verifica più o meno all’età di 25 anni, quella minima – in menopausa.
  • Rotture del parto, cura del neonato, esaurimento fisico, allattamento al seno riducono il desiderio sessuale.
  • Menopausa. Può verificarsi la diminuzione del desiderio sessuale a causa di vampate di calore, di problemi di sonno, di sudorazione eccessiva.
  • Rimozione delle ovaie.
  • Fibromi uterini, endometriosi, infezioni vaginali, vaginismo, aderenze durante il rapporto sessuale causano dolore addominale, per cui, la donna rifiuta il sesso al partner.
  • L’uso di antidepressivi, beta-bloccanti, farmaci ormonali comporta la diminuzione del desiderio sessuale perché tutti questi preparati riducono i livelli di androgeni.

Come aumentare la libido femminile

Come aumentare la libido femminile dopo il parto, dopo i 40 e dopo i 50 anni

Bisogna capire che non esistono norme stabilite per la frequenza dei rapporti sessuali. 2 volte a settimana o 2 volte al mese sono le caratteristiche individuali della costituzione sessuale, del ritmo della vita. L’importante è che stia bene a entrambi i partner.

Se la diminuzione del desiderio sessuale influisce sulla tua vita, soffri e ti trovi in una situazione stressante, allora, è un problema che deve essere affrontato.

È possibile aumentare la libido femminile in modo naturale:

  1. Consuma più alimenti afrodisiaci. Tra questi ci sono: ostriche, cioccolato fondente, asparagi, mandorle, sedano, alghe, avocado, melograno, zenzero, noce moscata.
  2. Muoviti di più. L’attività fisica regolare ha un effetto positivo sulla salute in generale e sull’umore.
  3. Cerca di ridurre al minimo le situazioni stressanti, sia al lavoro che in famiglia. Affinché i fattori esterni abbiano un impatto minore, devi aumentare la resistenza allo stress.
  4. Sii emotivamente vicina al tuo partner. Questo è molto importante per costruire la fiducia in una relazione. La fiducia tra i partner migliora notevolmente la vita sessuale.
  5. Prova qualcosa di nuovo: nuove pose, nuovi posti. La monotonia rende noiosa la vita sessuale.
  6. Non pensare ai tuoi difetti, ma concentrati sui pregi. Rilassati e sii sicura di te. La sessualità di una donna non sempre dipende dall’aspetto. Non tutte le belle donne sono sexy. Molto spesso, gli uomini impazziscono dal fascino della donna e dal suo comportamento. 🙂
  7. Tieni d’occhio la tua salute. Uno dei motivi principali della diminuzione della libido è la diminuzione degli ormoni sessuali. Lo sfondo ormonale è influenzato negativamente da uno stile di vita sedentario e da una cattiva alimentazione. Gli ormoni sono influenzati dalla qualità del sonno, dallo stress, dalle condizioni gastrointestinali. Se tutto va bene con gli ormoni, questo si rispecchia positivamente sul benessere. Quando una donna diventa sicura di sé, piena di energia e di vitalità, aumenta la quantità di feromoni rilasciati.

Quali sono i farmaci che aiutano ad aumentare la libido femminile?

Quali sono i farmaci che aiutano ad aumentare la libido femminile

Possono essere suddivisi in diverse categorie: farmaci ad azione rapida, preparati ormonali, prodotti farmaceutici a base vegetale.

I farmaci ad azione rapida migliorano la circolazione sanguigna nella pelvi, attivano il lavoro del cervello, inviando lì impulsi di eccitazione, aumentano il livello di testosterone.

I farmaci a base di ormoni si vendono sotto forma di capsule, compresse, gel, creme, spray, iniezioni. Agiscono gradualmente, favoriscono l’aumento del testosterone e degli androgeni.

Gli integratori alimentari caricano l’organismo di micro e macronutrienti, che hanno un effetto positivo sull’aumento del desiderio sessuale. Questi integratori alimentari sono di origine vegetale, contengono estratto di fieno greco e radice di papavero.

Per scegliere i farmaci adatti, è meglio chiedere il consiglio a uno specialista.

Viagra. Il Viagra classico non è adatto alle donne, è indicato solo agli uomini. La sua azione accelera il flusso sanguigno e aumenta la qualità dell’erezione.

Per le donne, il farmaco si presenta sotto forma di compresse rosa, la cui azione è volta ad aumentare la sensibilità dei genitali.

Gocce ad effetto istantaneo. Vengono aggiunte alle bevande immediatamente prima del rapporto intimo e non possono essere utilizzate più di una volta al giorno. È un preparato chiamato bevanda d’amore femminile. Viene prodotto sotto forma di gocce. Contiene l’estratto di gigli e rose.

Mosca spagnola. Viene prodotto sotto forma di gocce. Contiene il principio attivo cantaridina: veleno di coleotteri-meloidi. A piccole dosi fa miracoli. Le gocce devono essere diluite in una bevanda analcolica 10 minuti prima del rapporto rigorosamente secondo le istruzioni, poiché il sovradosaggio è pericoloso per la salute. Può essere assunto non più di 1 volta in 3 giorni.

Come aumentare la libido femminile dopo il parto

Come aumentare la libido femminile dopo il parto

Durante la gravidanza nel corpo di una donna si verificano seri cambiamenti ormonali, il corpo è stressato.

Dopo il parto durante l’allattamento molte donne hanno meno desiderio sessuale perché l’organismo deve produrre latte.

La mancanza di desiderio sessuale può essere causata da banale stanchezza, perché alle solite faccende domestiche si aggiunge la cura del neonato.

In più, la donna deve svegliarsi di notte per allattare, quindi non sempre ha la possibilità di dormire bene la notte.

Altri fattori che influenzano la diminuzione della libido femminile:

  • Pensieri negativi sui cambiamenti del corpo.
  • Paura di una nuova gravidanza.
  • Sensazione di isolamento sociale.
  • Rapporti freddi tra i partner.
  • Ci vogliono 8 settimane per far tornare i tessuti vaginali alla normalità, per raggiungere le dimensioni precedenti dell’utero, per la cessazione delle secrezioni.

Per recuperare la libido dopo il parto può aiutare: un’alimentazione sana, esercizio fisico, rimedi naturali, training psicologici.

Durante questo delicato periodo di tempo, l’uomo deve essere paziente, comprensivo, sensibile durante il contatto sessuale.

Dopo il parto la donna conosce nuovamente il proprio corpo e ha bisogno di essere aiutata con attenzione e affetto.

Come aumentare la libido femminile dopo i 40 anni

Con l’avanzare dell’età il desiderio sessuale diminuisce a causa del rallentamento del funzionamento delle ovaie. Di conseguenza, si verifica secchezza vaginale, aumento del nervosismo e aumento del peso corporeo.

Aumentare il desiderio sessuale dopo i 40 anni è possibile  con i cambiamenti nell’alimentazione quotidiana. Bisogna rinunciare ai piatti grassi, cibi dolci e fast food.

Invece, includere più noci, verdure, frutta, carne magra, frutti di mare, pesce.

Normalizzare la vita sessuale a questa età è possibile con:

  • Stile di vita sano.
  • Cibi afrodisiaci.
  • Attività fisica.
  • Rilassamento.

Molto spesso la mancanza di desiderio sessuale si verifica a causa della stanchezza cronica. Il rilassamento aiuta a togliere completamente la tensione. A questo scopo è adatto un massaggio erotico.

Come aumentare la libido femminile dopo i 50 anni

Dopo i 50 anni il desiderio sessuale diminuisce per via della cessazione naturale del sistema riproduttivo.

La libido femminile può diminuire a qualsiasi età, ma il più delle volte si verifica dopo la menopausa.

Questo è un processo naturale accompagnato da una diminuzione dei livelli di estrogeni e progesterone.

Come risultato dei cambiamenti legati all’età, rallenta la funzione degli annessi uterini e della ghiandola pituitaria.

Ma nonostante questo dopo i cinquant’anni, una donna può provare piacere nell’intimità.

Per migliorare la circolazione sanguigna degli organi pelvici, stimolare la produzione di ormoni sessuali, aumentare la sensibilità, si raccomanda di rafforzare i muscoli del pavimento pelvico con esercizi di Kegel.

  1. Prima di eseguire gli esercizi mettiti in una posizione comoda e rilassati. Puoi eseguirli sdraiata, seduta, e persino in fila al supermercato.
  2. Inspira profondamente attraverso il naso, facendo in modo che la pancia si rilassi e i polmoni si riempiano d’aria. Durante l’inspirazione i muscoli del pavimento pelvico devono essere rilassati.
  3. Espira lentamente e allo stesso tempo stringi delicatamente i muscoli del pavimento pelvico.
  4. Mantieni la contrazione per 6 secondi.
  5. Rilassati completamente per 10 secondi. Prima di ogni contrazione, i muscoli pelvici devono essere completamente rilassati.
  6. Ripetere l’esercizio 10 volte.

Per allenare i muscoli intimi può essere utile eseguire i seguenti esercizi:

Contrazione muscolare vaginale. Può essere eseguita durante la minzione. Bisogna contrarre i muscoli della vagina in modo da interrompere il flusso di urina. Questi muscoli possono essere allenati ovunque e indipendentemente dalla posizione del corpo.

Esercizi per allenare i muscoli intimi

Contrazione dei muscoli intimi. Metti i piedi alla larghezza delle spalle: piegando 1 ginocchio alla volta e contrai i muscoli intimi, mentre quando raddrizzi la gamba rilassali;

Sollevamento del bacino. Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate. Solleva lentamente il bacino una vertebra alla volta.

ALLENAMENTI per rinforzare i muscoli del pavimento pelvico, ripristinare la salute femminile e ottenere una pancia piatta e tonica

Come aumentare la libido femminile con rimedi erboristici

A casa è possibile farlo con l’aiuto di rimedi erboristici:

  • Tintura madre di Rhodiola rosea. Favorisce la produzione di estrogeni, che aumentano il desiderio sessuale ed eliminano i processi infiammatori nella pelvi. Per prepararla: in proporzioni uguali prendiamo la radice schiacciata della pianta e la copriamo con una soluzione alcolica al 40%. Mettiamola in un luogo buio per 25 giorni. Trascorso questo tempo, filtrare e bere 1 ml 3 volte al giorno. La durata dell’assunzione è di 15 giorni, poi, 15 giorni di pausa.
  • Miele arricchisce l’organismo con sostanze utili necessarie per il suo normale funzionamento. Per aumentare la libido basta mangiare 1 cucchiaino al mattino e alla sera. L’effetto maggiore si può ottenere da una miscela di miele e noce: aggiungere una noce tritata al miele, mescolare e lasciare in un luogo buio per un paio di giorni. Assumere un cucchiaio al giorno.
  • Erbe medicinali. Tra questi ci sono: zenzero, ginseng, citronella, rosmarino, coriandolo, prezzemolo, foglie di alloro. Si possono preparare infusi, decotti, oppure, possono essere aggiunti al tè.

In quest’articolo ho parlato delle cause del calo della libido femminile e di come aumentarla dopo il parto, dopo i quarant’anni e i cinquant’anni.

Se l’articolo ti è stato utile, condividilo con le tue amiche sui social!

Eccellente Donna


Più Soldi Domani ads

Il denaro è un prodotto secondario. E per averlo BISOGNA CREARE CONDIZIONI NECESSARIE >>
Soldi, clienti, idee, creatività, si attirano dalla gioia. Non si attirano se siamo disperati.
Tratteremo argomenti quali gioia, denaro, come attrarre l’energia del denaro, diventare una calamita per i soldi, essere la fonte, essere se stessi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading