Il mondo cambia in continuazione e sono sempre più le persone che si sentono in contrasto con la propria vita.

Come liberarsi dalla sensazione di stallo, di "sospensione nel vuoto"? Quali obiettivi fissare? Come ottenere la realizzazione di questi obiettivi?

Prima di pianificare il cambiamento, pensa al tuo atteggiamento verso il presente:

Ti senti padrone della tua vita?

Influisci in qualche modo su ciò che accade o succede tutto "spontaneamente"?

Se la tua vita potesse essere migliore, in quale modo potrebbe cambiare: a causa di circostanze o dei tuoi sforzi?

Permettiti di plasmare la tua vita come vuoi! Avrai una nuova comprensione dei tuoi desideri.

STIMOLA L'IMMAGINAZIONE

Le nostre aspirazioni riflettono ciò per cui siamo stati creati. Ma, rimanendo prigionieri di paure derivanti dall'educazione, dalle abitudini e dalle convinzioni dei nostri genitori, a volte facciamo fatica a capire i nostri veri desideri.

Inizia a fantasticare su una vita che ti si addica perfettamente.

Prendi una penna e un foglio di carta e completa le seguenti frasi:

Se non avessi bisogno di soldi, la mia occupazione sarebbe…

Se avessi la possibilità di scegliere, farei / diventerei…

Se tutto fosse permesso, farei…

Se fossi sicuro del successo, sarei diventato / avrei fatto…

Se mi preoccupassi meno di cosa pensano gli altri, farei…

Guarda le risposte. Vedi le stesse parole che si ripetono più volte? Allora, hai trovato ciò che fa per te.

Perché sognare fa bene? Quando ci permettiamo di pensare a come volessimo vivere, capiamo meglio cosa bisognerebbe cambiare nel presente. Immaginando un "quadro" del futuro, possiamo trasformare il sogno in un piano d'azione.

COSA VUOI VERAMENTE?

Elenca 100 obiettivi che desideri raggiungere nell'arco della vita. Essere più sicuro di sé, creare una famiglia, vivere in riva al mare…

I primi 30 vengono alla mente facilmente. Per tutti gli altri desideri si dovrà riflettere a fondo.

Tieni presente che questa sarà la lista per tutta la vita, dalla quale dovrai nel tempo cancellare ogni punto. Ricorda ciò che ami fare, quello che non hai ancora realizzato. Equitazione, canto, skateboard…

Quando l'elenco sarà pronto, scegli 10 obiettivi sui quali dovrai concentrarti nel prossimo anno. Qualcosa di semplice e concreto. Ciò che ti attira di più, ad esempio, imparare a ballare il tango.

Pensa ai passi concreti da fare e segui il piano. Allo stesso tempo, forma l'abitudine di eseguire il piano.

CREA UN MODELLO DIMOSTRATIVO DELLA TUA VITA

Su un grande foglio di carta crea un collage delle immagini che rappresentano la tua vita ideale.

Molte persone sanno bene cosa non vogliono, ma hanno difficoltà nel determinare ciò che vogliono.

Impara a concentrarti su ciò che vuoi!

Chiudi gli occhi e abbandonati alle fantasie. Immagina di avere già tutto ciò che sogni. Come ti senti in questo nuovo stato? Cosa cambia in te quando ottieni quello che vuoi?

"Rimani" nel tuo sogno per un po', prova a percepire i più piccoli particolari.

Vedi anche ALGORITMO PER SOGNARE IN MODO EFFICACE.

Utilizza questa trucchetto prima di ogni grande cambiamento.

Vuoi cambiare lavoro?

Prima di inviare i curriculum, immagina come apparirebbe la tua vita professionale perfetta.

Molti si accontentano di un lavoro che non piace.

Rispondi alle domande:

Cosa è importante per te in un'azienda in cui vorresti lavorare?

Quali mansioni vorresti svolgere?

Con che tipo di persone vorresti collaborare?

A che ora vorresti iniziare la tua giornata lavorativa?

Quando ci permettiamo di "trattenerci" nel sogno, al nostro cervello, alla nostra anima e al nostro corpo sembra che questa condizione sia abbastanza realizzabile.

Ci avviciniamo al sogno, si forma un'intenzione sostenibile e un desiderio di raggiungere l'obiettivo. Dopo questo è molto più facile fare i passi concreti. 

FAI IL PRIMO PASSO

In realtà, il punto di svolta è nel primo passo.

La difficoltà sta nel convincere la voce interiore che borbotta: mi serve davvero tutto questo? Ce la farò?

Non cercare di farla tacere, impara ad entrare in dialogo con essa, ad accettarla e a trovare un accordo.

È molto importante capire di cosa ha paura la tua parte interiore, da cosa vuole proteggerti.

Prova a immaginare questo "avversario" interiore:

Che tipo è? Quanti anni ha? Che voce ha? Cosa vuole dirti?

Immagina di avere un dialogo con questo "critico interiore".

Cosa vuole per te? Da cosa ti protegge? Su cosa insiste? È possibile trovare un compromesso?

FAI UN PASSO ALLA VOLTA VERSO L'OBIETTIVO

All'inizio sei pieno di emozioni, il progetto ti sembra una corsa su breve distanza, ma il suo completamento assomiglia più al nuoto di gran fondo.

Se l'obiettivo ti sembra irraggiungibile, dividi il compito in più fasi intermedie.

Vuoi acquistare un appartamento o avviare un'attività? Cosa devi fare prima di tutto? E dopo?

E così via. Pensa a ciò che devi raggiungere e fai un passo alla volta verso il tuo obiettivo.

ANALIZZA IL RISULTATO E FAI DELLE PAUSE

Analizza e riassumi regolarmente ciò che hai raggiunto. Settimanalmente, mensilmente.

È importante trasformarlo in un rituale. Annota ogni avanzamento, belli incontri, piacevoli sorprese.

E non dimenticare di fermarti di tanto in tanto.

A volte i progetti a lungo termine portano all'esaurimento.

Non criticare te stesso per le riduzioni dell'attività.

Se sei continuamente in azione, rischi di dimenticare perché stai agendo.

Fai delle pause per ore, giorni, settimane, per riprendere le forze e ripartire alla grande.

Eccellente Donna

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!