I muscoli del pavimento pelvico, noi li chiamiamo anche muscoli intimi, prendono la sua origine dal pube e si inseriscono nel coccige. Così formano una specie di amaca (pavimento pelvico) che sostiene gli organi interni femminili: retto, utero, vescica.

Succede spesso che dopo il parto o andando avanti con età, i muscoli pelvici si indeboliscono e non sostengono più gli organi interni. Nel momento quando i muscoli si trovano nella posizione alterata, non possono funzionare bene. Potrebbero provocare incontinenza urinaria, che crea disagi e abbassa notevolmente la qualità della vita.

 

Altri fattori che causano l’abbassamento dell’utero e della vescica

 

  • Sforzi continui dovuti al sollevamento di pesi.
  • Problemi di stitichezza.
  • Forte tosse cronica.
  • Obesità.
  • Alterazioni dei livelli ormonali con arrivo della menopausa.
  • Mancanza di forma fisica.

 

Se non fare nulla, i problemi aumentano creando ulteriori disagi. Ti consiglio di cominciare a praticare questi semplici esercizi molto utili per la salute della donna.

Inoltre, la ginnastica intima che ti propongo è una medaglia a due lati. Un lato è costituito dalla salute ginecologica e protezione della donna contro i malanni vari. Il secondo lato è l’acquisizione della fiducia in se stessa, la libertà e il maggior piacere sessuale. Ogni lato della medaglia è vantaggioso.

Guarda il video e impara a respirare con la pancia, poi prosegui con gli esercizi per i muscoli del pavimento pelvico.

Puoi eseguire gli esercizi insieme a me, anche da seduta.

Non devi essere necessariamente nel fiore degli anni per trarne dei benefici. Quindi vale la pena provare. Ma ricorda che è necessario continuare a esercitare la muscolatura del pavimento pelvico per non vanificare i miglioramenti ottenuti.

Guarda anche:

Esercizi di respirazione per la pancia piatta

L’allenamento ad alta intensità che accelera il metabolismo.