Esistono più tecniche per rilassarsi velocemente prima di mangiare. In questo articolo ti spiego alcune di queste.

Non c’è bisogno di utilizzare tutte le tecniche insieme. Puoi sceglierne una più adatta a te.

1. Rilassarsi con la respirazione

Se osserviamo il nostro respiro in vari momenti della giornata, ci accorgeremo che respiriamo in modo diverso.

Ad esempio, nel sonno la respirazione è questa: una fase inspiratoria breve (normale) seguita da una lunga espirazione.

Invece, prima di fare uno sforzo la respirazione è esattamente opposta, ad esempio il respiro di un lottatore prima del combattimento è questo: una fase inspiratoria potente seguita da una rapida espirazione.

Entrambi sono tipi di respirazione naturali.

Il nostro subconscio in migliaia di anni di evoluzione ha integrato questi tipi di respirazione con la nostra attività muscolare ed emozionale.

Quindi, una fase espiratoria lunga inevitabilmente contribuisce al rilassamento dei muscoli.

L’inspiro profondo invece, al contrario, aumenta il tono muscolare e porta il sistema nervoso in uno stato attivo, pronto per agire.

Importante! Tra una fase inspiratoria e una fase espiratoria non deve essere nessuna pausa. L’inspiro segue l’espiro che fluisce spontaneamente in una fase inspiratoria successiva.

Ogni volta che ti siedi a tavola osserva sempre che l’espiro sia più lungo dell’inspiro.

Fai almeno 10 atti respiratori in questo modo. Non forzarti, respira in modo rilassato.

Dopo aver fatto una serie di questi respiri, ti calmi, il sistema Parasimpatico si attiva, e mangerai non per calmare l’agitazione, ma per saziarti, per ricevere le sostanze nutritive.

In altre parole, non mangerai troppo, perché non dovrai più calmare lo stress.

Una variazione di questo esercizio

Non tutti riescono a osservare e controllare facilmente la propria respirazione.

Esiste un modo fantastico per allenare questo tipo di respirazione, con una fase espiratoria lunga.

Esattamente questo respiro si verifica spontaneamente quando una persona canta.

Non devi cantare ad alta voce. Canta mentalmente, un paio di strofe o ritornello di qualche canzone lenta.

2. Rilassarsi bevendo un bicchiere d’acqua poco prima di mangiare

L’acqua ha un effetto calmante. Non c’è da stupirsi che per aiutare la persona a calmarsi le offrono un bicchiere d’acqua.

Perciò, usiamo questo metodo provato da secoli.

D’ora in poi, 15 minuti prima di ogni pasto prendiamo abitudine di bere mezzo bicchiere o un bicchiere d’acqua naturale.

Meglio se l’acqua sarà tiepida o calda. L’acqua non fredda agisce in modo molto più efficace.

Inoltre, l’acqua eliminerà i succhi digestivi attenuati, alimenterà la secrezione interna, e, la cosa più importante, placherà il primo attacco di fame, quello più forte.

Così la persona riesce a saziarsi con porzioni molto più piccole del solito.

Ecco perché, secondo le statistiche, chi beve l’acqua prima dei pasti, ha un peso significativamente inferiore rispetto a chi non lo fa.

Si può bere in qualsiasi momento. Ma, a fin di calmarsi bisogna bere un bicchiere d’acqua 15 minuti prima del pasto.

Prendi questa nota molto sul serio. Se questo modo ti aiuterà a perdere i chili in eccesso, allora non puoi non prenderlo in considerazione!

Riassumendo

Respirare concentrandosi sulla fase espiratoria o bere un bicchiere d’acqua è una sorta di “aiuto psicologico immediato”.

Ma questo non è tutto.

Esiste un altro modo molto efficace per ridurre lo stress, l’ansia, la stanchezza e il nervosismo >>

Eccellente Donna

Donna Perfetta

Summary
Come rilassarsi in pochi minuti prima di mangiare
Article Name
Come rilassarsi in pochi minuti prima di mangiare
Description
Esistono più tecniche per rilassarsi velocemente prima di mangiare. In questo articolo ti spiego alcune di queste. Non c'è bisogno di utilizzare tutte le tecniche insieme. Puoi sceglierne una più adatta a te.
Author
Eccellente Donna
Come rilassarsi in pochi minuti prima di mangiare

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!