La fame e l’appetito sono due sensazioni simili che ci spingono a mangiare, ma dal punto di vista fisiologico sono due concetti assolutamente diversi. Cerchiamo di capire la differenza.

Fame

La fame è una condizione dell’organismo che si verifica con l’assenza prolungata di cibo.

È un segnale dell’organismo di esaurimento dell’energia che indica che “è arrivato il momento di ricaricarsi di sostanze nutritive”.

Appetito

L’appetito invece, è una condizione influenzata dai nostri desideri, dai nostri gusti e dalle nostre abitudini alimentari.

La comparsa di appetito è legata al rilascio di grandi quantità di succhi gastrici e degli enzimi, prodotti dall’odore del cibo preferito e persino dai pensieri sul cibo.

Di solito, durante il giorno l’appetito si verifica molto più spesso della fame. L’abitudine di soddisfarlo sempre porta a mangiare troppo.

Se la fame è un vero bisogno fisiologico, l’appetito è una sensazione emotiva legata all’assunzione di cibo, al desiderio di cibo.

L’appetito ha carattere individuale e riflette il nostro metabolismo, la carenza di determinati elementi, abitudini individuali, caratteristiche della cucina nazionale e cibi preferiti.

Esiste il concetto di “appetito selettivo”: quando alcuni determinati cibi attirano più di quelli che contengono sostanze mancanti all’organismo.

Come imparare a distinguere la fame dall’appetito

Non è difficile. Basta chiedere alla persona se vuole mangiare. Se ha fame, risponde senza esitazione: “sì!”.

Invece se è sazia di solito specifica: “dipende cosa?”.

Anche a livello fisiologico si può distinguere la fame dall’appetito: tutte le sensazioni sopra il diaframma ovvero le preoccupazioni emotive, i pensieri tipo “è arrivato il momento di mangiare qualcosa”, i “ricordi” delle papille gustative sono legati all’appetito.

Al contrario, le percezioni sotto il diaframma quali: gorgoglio nello stomaco, debolezza nelle gambe, indifferenza sessuale, sono legati alla fame.

Impara a distinguere la fame dall’appetito!

Quando si tratta dell’appetito, impara a ingannarlo per evitare le calorie in eccesso.

Prima di tutto, devi chiederti:

“Lo voglio davvero? Sarà davvero così delizioso da portarmi il piacere, oppure, dopo mi sentirò in colpa per aver mangiato troppo”.

Se in questa fase nasce qualche dubbio, ti consiglio di pensare ad un’azione alternativa, che ti aiuterà a fuggire dal cibo in quel momento.

Spostare l’attenzione dal cibo a qualsiasi altra azione è il modo migliore per contrastare l’appetito!

Dimagrire in 60 giorni

La Scala di fame e di sazietà

Per imparare ad ascoltare il tuo organismo, prova ad utilizzare questa scala “Fame-Sazietà”.

Misura il livello di sensazione di fame prima di mangiare e durante il pasto, per monitorare lo stato.

  • 1 — Fame molto forte (provi una sensazione di debolezza, saresti pronta a mangiare qualsiasi cosa).
  • 2 — Fame forte (senti mancanza di energia, a malapena trascini i piedi, gorgoglio nello stomaco).
  • 3 — Fame moderata (gorgoglio nello stomaco, desiderio di un pranzo completo).
  • 4 — Fame leggera (appare il pensiero “mangerei qualcosa”).
  • 5 — Condizione neutra (non hai pensieri sul cibo, niente fame).
  • 6 — Sazietà leggera (riempimento dello stomaco, sensazione di aver placcato la prima fame, ma non di sazietà completa).
  • 7 — Sazietà moderata (l’emergere del senso di sazietà, ma c’è ancora un po’ di spazio “per il dolcetto”).
  • 8 — Sazietà completa (non hai più voglia di cibo).
  • 9 — Sazietà eccessiva (senso di pienezza e tensione addominale, difficoltà di muoversi, voglia di sdraiarsi).
  • 10 — Abbuffata (senso di nausea, difficoltà a respirare, pesantezza allo stomaco).

Impara a distinguere la fame dall’appetito e molto presto il tuo rapporto con il cibo diventerà più sano!

Mangia cose deliziose e saluti e ti sentirai sempre in forma!

Eccellente Donna

Summary
Fame, Appetito e “Scala di sazietà”
Article Name
Fame, Appetito e “Scala di sazietà”
Description
La fame e l'appetito sono due sensazioni simili che ci spingono a mangiare, ma dal punto di vista fisiologico sono due concetti assolutamente diversi. Cerchiamo di capire la differenza.
Author
Eccellente Donna
Fame, Appetito e “Scala di sazietà”

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!