Poni un obiettivo in modo che dipenda dalle tue azioni (concrete)!

Definendo l’obiettivo di solito ci focalizziamo solo sul risultato finale. Ad esempio:

  • Mettere da parte dieci mila euro entro la fine dell’anno
  • perdere nove chili in tre mesi
  • trovare l’anima gemella entro un anno

Sì, tutti questi obiettivi sono concreti, misurabili e limitati nel tempo. Tuttavia, è improbabile che tu li raggiunga. ;(

Questi obbiettivi descrivono semplicemente il risultato a cui aspiri, ma il risultato in sé non è controllabile da te.

Non puoi influenzarlo direttamente. Non puoi creare i soldi dall’aria, non puoi toglierti il grasso in eccesso da solo/a “con le tue mani” e non puoi materializzare l’anima gemella con la forza del pensiero.

Poni obiettivi orientati all’azione

Riformula i tuoi obiettivi in modo che dipendano dalle tue azioni concrete. Ad esempio:

  • dedicare 2 ore al giorno per guadagni extra
  • per tre mesi escludere dall’alimentazione i prodotti con zuccheri raffinati
  • uscire regolarmente e conoscere ogni mese dieci persone nuove

Adesso, dopo tali definizioni non dovrai aspettare che appaiano i risultati desiderati. Inizierai tu stesso/a lavorarci su.

Monitora i tuoi progressi

Valuta le tue azioni quotidiane e i progressi settimanali. Per fare ciò è adatta qualsiasi applicazione per monitorare le abitudini o una semplice tabella. Così potrai notare cosa va bene e cosa non va bene, su cosa devi lavorare, quali azioni correggere.

Correggi il tuo approccio

Puoi solo ipotizzare quali azioni porteranno ai risultati desiderati.

Anche se completi la parte pratica dell’obiettivo al 100% (ad esempio, cambi completamente l’alimentazione), questo non garantisce il risultato (perdere peso).

Ecco perché è necessario monitorare e correggere costantemente le proprie azioni. Se una strategia non funziona, devi provare un’altra. Continua finché non trovi quella ottimale.

•    Se il tuo lavoro non porta il guadagno necessario, cerca un altro lavoro.

•    Se la dieta con meno zucchero non aiuta a perdere peso, prova un piano nutrizionale diverso, aggiungi l’esercizio fisico.

•    Se i nuovi conoscenti non hanno le qualità che cerchi nelle persone, cambia ambiente.

Liberati di ciò che non funziona. Ripeti ciò che funziona.

Col tempo riuscirai a scoprire le azioni più efficaci per te.

Elabora una strategia completa

Diciamo, ad esempio, che vuoi perdere peso. Supponiamo, che hai provato a rinunciare ai dolci, ma non basta.

Devi elaborare una strategia con diverse azioni pratiche e testarla in azione.

Ecco un esempio di strategia per perdere peso:

Alimentazione

●    escludere tutti i carboidrati lavorati (dolci, pasta, pane);

●    escludere le bevande gassate;

●    per un mese mangiare solo cibo vegetale.

Allenamento

●    ogni giorno 30 minuti di attività cardio;

●    esercizi di forza 3 giorni a settimana;

●    crossfit 3 giorni a settimana.

Importante!

Nota che tutti questi obiettivi sono basati su azioni pratiche, azioni concrete. Evita di combinarli: è molto difficile fare tutto insieme se non sei abituato. Inoltre, non potrai mai scoprire quale azione abbia portato al risultato positivo.

Poni un obiettivo e seguilo per un mese. Così saprai con certezza se questa strategia funziona o meno.

Ricapitoliamo:

1.    Poni obiettivi orientati all’azione.

2.    Monitora i tuoi progressi ogni giorno.

3.    Se fai tutto come hai programmato ma non ottieni risultati, modifica l’approccio.

Life coach Svetlana Rechkova

PIÙ SNELLA IN 7 GG


Porsi degli obiettivi e raggiungerli: istruzione semplice

Questo corso è per te se…

  • Vuoi rivelare la tua femminilità e seguire il tuo istinto naturale?
  • Sogni di migliorare la relazione con il tuo uomo o attrarre un uomo valido, se non ne hai ancora.
  • Vuoi lavorare su te stessa per cambiare la vita in meglio.
  • Vuoi scuotere te stessa e lasciare che le opportunità entrano nella tua vita.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading