• Fai fatica a svegliarti al mattino?
  • Nemmeno nel fine settimana hai voglia di alzarti dal letto per iniziare la giornata?
  • La sera, dopo essere tornata a casa dal lavoro non hai la forza di fare niente tranne stare davanti alla tv o navigare su internet?
  • Sei apatica e indifferente verso tutti e tutto, e non vuoi “una vita migliore”?
  • I tuoi progetti grandiosi vanno in frantumi, perché “non vuoi niente”?
  • Pensi che sia una normale stanchezza di una persona che lavora?

Invece, ti sbagli.

Una persona energeticamente sana, si stanca pure, ma la sua stanchezza si manifesta in modo completamente diverso. La sua stanchezza non causa apatia e perdita di forza. E, invece, lascia un piacevole languore nel corpo e nell’anima, la soddisfazione della giornata trascorsa e la pregustazione della giornata di domani.

Ti ricordi quando eri bambina: durante il giorno eri impegnata molto di più di quanto lo sei oggi, vero?

I bambini sono in costante movimento, sono sempre impegnati in qualche attività, non si fermano per un minuto. E cosa sentivi la sera? Sentivi apatia? Ma, NO, cadevi stanca nel letto, e per un paio di minuti, prima di addormentarti, riuscivi a rivivere l’oggi, pensando al domani.

Oppure, ricorda quando dovevi fare qualcosa piacevole per te – organizzare il tuo matrimonio, decorare la casa per le feste, prepararti per un viaggio tanto atteso – alla fine della giornata ti sentivi molto stanca. La stanchezza si presentava come uno stato di irritazione o di esaurimento?

Rimedi per la debolezza e stanchezza fisica e mentale

Credi che sia dovuto all’età? Assolutamente no, l’età non c’entra niente: tantissime persone anziane piene di forza si godono la vita, e altrettanti giovani stravolti da stanchezza e indifferenza.

La salute non è più come una volta? Per sentirti così male, dovresti avere gravi problemi di salute. Ma se non hai alcuna grave malattia, il motivo della tua malsana stanchezza non è affatto questo.

In realtà, il motivo di tale malessere è una mancanza cronica di energia. La gioia di vivere, la sensazione di forza interiore, il desiderio di divertirsi e respirare a pieni polmoni, è possibile averli soltanto se hai energia a un livello sufficiente.

Per aumentare il livello di energia è necessario:

  1. Rattoppare i “buchi” attraverso i quali fuoriesce
  2. Assicurarsi una costante ricarica di energia
    1. Nella vita accadono un sacco di cose che non ci piacciono: litighiamo con i colleghi, discutiamo con gli amici, facciamo un lavoro che non ci soddisfa, ci preoccupiamo per i soldi, ci tormentiamo per le cose incompiute.

      Tutto questo richiede un certo sforzo, e per fare gli sforzi è necessario avere energia. E, noi, invece di ricaricarci di energia per azioni utili e importanti che portano al raggiungimento degli obiettivi, perdiamo energia – questa potente risorsa – per una cosetta da nulla.

      Adesso siediti e annota tutte le cose negative che, secondo te, ti fanno perdere energia, partendo dalle cose più fastidiose e poi via via decrescenti. Ad esempio:

      • Circostanze (traffico, code nei supermercati, attesa, necessità di risparmiare, eccetera)
      • Persone (che ti irritano, ti fanno sentire sopraffatta)
      • Azioni (necessità di rispondere alle telefonate, raccogliere i panni sporchi per la casa, chiedere soldi in prestito)
      • Oggetti (casa disordinata, vestiti vecchi, posto di lavoro scomodo)
      • Informazioni (notizie inquietanti, pensieri negativi, preoccupazioni per le cose non terminate eccetera)

      Guarda la tua lista. È lunga? Non c’è da stupirsi che la maggior parte del tempo ti senti sopraffatta.

      Ogni elemento di questa lista è un “buco” nella tua energia. Non ci credi? Allora, immagina che tutte queste cose non ci siano nella tua vita: che cosa senti? È questo il punto.

      Sarai veramente in grado di spostare le montagne, se smetti di vedere i tuoi stimoli negativi come una parte inevitabile della vita e riesci a liberartene.

      Ora rileggi la lista e scrivi, a fronte di ogni punto in che modo puoi liberarti da ciascun stimolo negativo (o almeno ridurre il suo effetto).

      Ad esempio, ti irrita una tua amica che telefona in un momento che sei occupata, e ti fa perdere tempo con le chiacchiere e le lamentele sulla vita. Se non riesci proprio a dirle che sei occupata e la richiami più tardi, allora, semplicemente non rispondere. Se ti disturba il disordine in casa, pensa a come utilizzare al meglio lo spazio per sistemare tutto, oppure a sbarazzarti delle cianfrusaglie e rendere la tua casa più confortevole.

      Se rifletti bene, è possibile trovare un modo per ridurre l’impatto negativo di quasi qualsiasi stimolo. Il traffico e le code al supermercato diventano meno irritanti, se, per esempio, ascolti la musica. Puoi liberarti dal peso dei pensieri delle cose in sospeso, iniziando ad agire, trasformando così l’energia negativa, distruggente, in energia positiva, creativa.

      Rimedi per la debolezza e stanchezza fisica e mentale

      Adesso scrivi un’altra lista, nella quale annotare le tue fonti di energia, cioè tutte le cose, che ti danno la forza.

      Ricorda tutte le circostanze in cui sentivi l’aumento della forza mentale e fisica. Tutto quello che ti fa sentire forte, soddisfatta e felice.

      Probabilmente sei pronta a spostare le montagne dopo una passeggiata nella natura (tra l’altro, la natura è una fonte di energia molto potente).

      Oppure il cambiamento di ambiente in casa ti aiuta ad essere più produttiva? La musica o l’attività fisica ti riempie di forza? Scrivi tutto quello che ti viene in mente.

      Dopo aver individuato le tue fonti di energia, le devi “integrare” tra gli impegni della tua giornata. Quanto più possibile.

      Se una persona ti attira energeticamente, potresti telefonarle; se ti carica la musica ?, metti le tue canzoni preferite e continua a fare le tue cose. Se al momento non puoi “connetterti” alle tue fonti di energia, cerca di farlo al più presto possibile. Potresti anche combinare le tue fonti di energia: ad esempio, organizzare un pic-nic in un luogo panoramico e invitare le persone che ti attirano.

      Fai il PIENO di energia!

      Eccellente Donna

      Summary
      Rimedi per la debolezza e stanchezza fisica e mentale
      Article Name
      Rimedi per la debolezza e stanchezza fisica e mentale
      Description
      Una persona energeticamente sana, si stanca pure, ma la sua stanchezza si manifesta in modo completamente diverso. La sua stanchezza non causa apatia e perdita di forza. E, invece, lascia un piacevole languore nel corpo e nell’anima, la soddisfazione della giornata trascorsa e la pregustazione della giornata di domani.
      Author
      Eccellente Donna
      Rimedi per la debolezza e stanchezza fisica e mentale