Oggi, in televisione trasmettono vari reality, dove persone riescono a perdere peso in un determinato periodo di tempo. I partecipanti di questi programmi televisivi sono sempre molto grassi (150-180 chili). Quando vedi queste persone assai corpulente, inconsciamente inizi a credere che “i miei 90 chili” non sono un grosso problema.

Capita di sentire in televisione frasi del tipo:

“Un po’ di peso in eccesso è normale”

Chi lo dice e perché?

Sono sicura che tu sei una persona intelligente, e capisci tutto da sola. Viviamo in una società dei consumi. Più noi compriamo, più pieno diventa il portafoglio delle persone che vendono le “calorie”.

Non è colpa tua se mangi quando non hai fame. Sei manipolata dai professionisti che conoscono bene come fare in modo che tu non riesca a resistere ad un altro pezzettino di cibo.

Ogni frase pubblicitaria è un capolavoro di tecniche di PNL (programmazione neuro linguistica):

Basta ricordare alcuni slogan pubblicitari:

Fai l’amore con il sapore…

È il momento del piacere …

Tenerezza senza parole…

Assapora la bellezza!

Esercizio pratico 1

Prova a non guardare la televisione per una settimana!

La cosa incredibile è che la gente davvero non riesce a resistere. Un pezzettino … un altro pezzettino … e poi il senso di colpa, la rabbia verso se stessi … le promesse di non farlo più … la frustrazione e ancora una volta il senso di colpa.

Così, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, il peso aumenta, e quando ci si avvicina a 90 chili, iniziano a manifestarsi i problemi con la salute.

La cosa peggiore è che i tentativi sbagliati di perdere peso in eccesso peggiorano la situazione. Di questo ne parliamo in seguito. Adesso, invece, analizziamo nel dettaglio i problemi relativi al sovrappeso.

Come prima cosa, le malattie legate al sistema cardiovascolare – il diabete, la malattia coronarica, l’ipertensione – tutte queste malattie accompagnano l’obesità. Questo può essere spiegato in modo molto semplice: il carico di lavoro del cuore aumenta per poter fornire il sangue al corpo con il peso in eccesso. E un carico eccessivo sul cuore comporta sempre un aumento della pressione. Il conseguente processo di distruzione della salute: l’ipertensione porta alla lesioni dei tessuti e gli organi. Ma prima di tutto l’ipertensione colpisce organi vitali: reni, cervello e cuore.

Aumenta la sensibilità dell’organismo all’insulina, che porta allo squilibrio del metabolismo dei carboidrati, e al conseguente sviluppo del diabete di tipo 2.

Inoltre, il sovrappeso aumenta il rischio di malattie del sistema muscolo-scheletrico quali l’artrosi e l’artrite.

L’obesità potrebbe provocare la disfunzione del sistema respiratorio. Nella persone obese spesso si riduce la capacità polmonare.

Molto spesso l’obesità di alto grado causa lo spostamento del centro di gravità del corpo portando ad una deviazione della colonna vertebrale.

Inoltre, l’obesità spesso causa le malattie del fegato: la congestione nei dotti epatici e della cistifellea crea le condizioni favorevoli per la formazione di calcoli, di cui soffre il 30-40% delle persone in sovrappeso.

Esercizio pratico 2

Scrivi su un foglio di carta cosa ti succederà, se prendi altri 25 chili di peso eccessivo?

 

Esercizio pratico 3

Scrivi come cambierà la tua vita quando riuscirai a perdere i primi 5 chili?

Cosa ti aiuterà a mantenere i risultati raggiunti?

Formula di successo M100M
Summary
Rischi del sovrappeso. 3 esercizi di Life coaching per perdere peso
Article Name
Rischi del sovrappeso. 3 esercizi di Life coaching per perdere peso
Description
Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, il peso aumenta, e quando ci si avvicina a 90 chili, iniziano a manifestarsi i problemi con la salute. La cosa peggiore è che i tentativi sbagliati di perdere peso in eccesso peggiorano la situazione. Di questo ne parliamo in seguito. Adesso, invece, analizziamo nel dettaglio i problemi relativi al sovrappeso.
Author
Eccellente Donna
Rischi del sovrappeso. 3 esercizi di Life coaching per perdere peso