Perché imparare a controllare l'attenzione?

La tua vita non ti appartiene se non ti appartiene la tua attenzione.Tafti

Questo significa che "ti sei addormentato", hai dimenticato i tuoi obiettivi e non controlli la tua realtà.

Se controlli la tua attenzione, controlli la tua vita!

Partecipa al Corso GRATUITO di Reality Transurfing >>

 

Prima di iniziare a creare la tua nuova straordinaria realtà, devi imparare a controllare la tua attenzione.

Non vedi l'ora di stabilire l'intenzione e iniziare a creare la tua splendida vita?! 😉

Eppure, il Transurfing e le tecniche di Tafti non funzioneranno al 100% per te finché non imparerai a controllare la tua attenzione.

"Perché ci vuole così tanto tempo per realizzare la mia intenzione?"

"Quando otterrò quello che voglio?"

Lo otterrai sicuramente. Ma solo quando la tua attenzione smetterà di fissarsi sui problemi e "rimanere bloccata nel fotogramma corrente", dice Tafti!

Non appena imparerai a spostare regolarmente la tua attenzione dai problemi quotidiani e dalle preoccupazioni al tuo vero obiettivo, la tua vita cambierà completamente! Cambierà così come vuoi tu.

Se controlli la tua attenzione, controlli la tua vita!

Perché imparare a controllare l'attenzione?

Immagina di avere un obiettivo a cui aspiri. E, di giorno in giorno qualcosa ti mette fuori rotta, ti distrae, interferisce. Il sistema ti allontana dal tuo sogno.

Stai sprecando energia per risolvere problemi momentanei, invece che utilizzarla per quello che ti piace davvero, semplicemente non hai più forza! E così, ora dopo ora, giorno dopo giorno, stai sprecando la vita...

Se non impari a controllare la tua attenzione, non potrai andare avanti e imparare a controllare davvero la tua vita.

Avrai sempre domande sui pendoli, sull'importanza, su come attivare l'Osservatore interiore...

Ecco perché la capacità di controllare l'attenzione è il fondamento su cui si basano tutte le tecniche di Transurfing e di Tafti.

Solo una persona "svegliata" può controllare la realtà.

Il sistema distoglie intenzionalmente la tua attenzione, in modo da non permetterti di vivere come vuoi davvero!

Cosa serve per vivere una vita piena, muoversi verso i propri obiettivi e creare la propria realtà?

Prima di tutto, bisogna allenare l'abilità di controllare l'attenzione.

Nel libro di Vadim Zeland "Tafti la Sacerdotessa. Camminando dal vivo in un film", Tafti racconta in dettaglio come è fatta la nostra attenzione e come imparare a riprenderla.

Tecnica "Due schermi". Controllo dell'attenzione

Mantenere l'attenzione nel centro di consapevolezza è la tua capacità unica di essere contemporaneamente "dentro" e "fuori" da qualsiasi situazione.

Puoi osservare sia gli eventi che accadono intorno a te sia i tuoi pensieri, sentimenti, idee e sensazioni.

Il centro di consapevolezza è un punto di osservazione da cui puoi vedere dove è rivolta la tua attenzione in questo momento, cosa sta succedendo intorno a te e cosa stai facendo tu stesso.

Quando la tua attenzione è al centro di consapevolezza sei concentrato al massimo, sei totalmente nel momento presente, "qui e ora", sei consapevole dei tuoi obiettivi e dove ti dirigi.

Come controllare l'attenzione? Algoritmo

Come imparare a controllare l'attenzione, ovvero, come farla ritornare al punto di consapevolezza? Questo algoritmo (eseguito regolarmente) ti aiuterà ad acquisire una nuova abilità e a renderla un'abitudine.

Ricordiamo cosa dice Tafti: sai già come farlo.

Sai come controllare l'attenzione, semplicemente hai dimenticato come farlo.

Ma ti ricorderai sicuramente!

Segui l'algoritmo:

1. Proprio in questo momento, svegliati e domanda a te stesso: "Dove è rivolta la mia attenzione?".

2. Guardati dall'esterno. Che stai facendo adesso? Dove sei? Cosa provi?

3. Osserva cosa ti circonda. Cosa accade intorno a te?

4. Prendi consapevolezza della realtà: "Vedo me stesso, vedo la realtà".

5. Dici a te stesso: "Sono consapevole di me stesso, sono consapevole di ciò che sta accadendo dentro di me e intorno a me".

Fatto. Sei al punto di consapevolezza!

Esegui quest'algoritmo almeno 4-5 volte al giorno e gradualmente diventerà un'abitudine.

Cattura la tua attenzione il più spesso possibile, mentre lavori o fai le cose quotidiane, impara a osservare contemporaneamente sia i tuoi pensieri sia ciò che sta accadendo intorno a te.

Sviluppa l'abitudine di pianificare in anticipo la tua giornata. Cosa devi fare oggi? E, mentre fai le tue cose continua a domandarti: "Dove è rivolta la mia attenzione in questo momento?".

Stai davvero facendo ciò che ti avvicina alla realizzazione del tuo obiettivo o ti sei di nuovo "addormentato" nel telefono, su Internet, nelle preoccupazioni, nelle conversazioni inutili...?

Riprendi la tua attenzione ogni volta che ti accorgi che si è allontanata dai tuoi obiettivi, o si è impantanata in un qualcosa che non ti porta alcun beneficio.

Riportala nel centro di consapevolezza: "Vedo me stesso e vedo la realtà".

Controllo dell'attenzione è un'abilità che devi allenare, per imparare a controllare veramente la tua vita, per raggiungere i tuoi obiettivi con gioia e leggerezza!

Eccellente Donna

REALITY TRANSURFING 10+


GESTIONE DELLA REALTÀ modulo 5_2

STRUMENTI PRATICI PER LA GESTIONE DELLA REALTÀ IN TUTTE LE SITUAZIONI

1.    5 regole per rimanere sull’onda della fortuna.

2.    L’algoritmo per la gestione degli eventi locali, che richiede 3-5 minuti.

3.    Come costruire correttamente la relazione di coppia se non sei la prima moglie/marito del tuo partner.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading