YIN e YANG sono due forze essenziali che creano L'universo, portandolo all'armonia attraverso l'interazione fra loro.

Esse simboleggiano le due energie opposte, che, convertendosi e completandosi l'una con l'altra, rappresentano le dinamiche del mondo.

Yang è maschile, bianco, esteriore, spirituale. YIN è femminile, nero, interiore, terrestre.

Yin e Yang sono due forze opposte, ma interconnesse.

Come uomo e donna fanno copia nella danza, nell'amore, nella vita, così Yin e Yang sono le polarità che si completano armoniosamente a vicenda.

La medicina cinese ritiene che la parte sinistra del corpo umano sia una manifestazione di energia YIN, invece la parte destra, di energia YANG. La parte superiore è YANG e la parte inferiore è YIN.

YIN è il polo femminile, YANG è il polo maschile.

Cosa vuol dire polarità?!

Immagina un segmento con 2 estremità: "yin" e "yang".

Ognuno di noi: me, te e, in generale, tutte le persone che conosci, si può figurativamente "collocare" in un punto di questo segmento.

Approssimativamente a metà di questo segmento c'è il punto "zero".

È il punto in cui si trova il NEUTRO che rappresenta in parti uguali l'inizio maschile e l'inizio femminile.

Esiste una teoria secondo la quale per un individuo (indipendentemente dal sesso) è bene restare nel punto "zero", perché così aumenta la sua capacità di adattarsi.

E in base a compito che deve fare riuscirebbe facilmente spostarsi sia verso YIN che verso YANG.

☝ Restare nel punto "zero" è un bene per le persone autonome che non intendono creare una relazione.

☝ Invece se vuoi costruire un rapporto, e non semplicemente un rapporto, ma una relazione con un uomo, allora, meglio non rimanere nel punto NEUTRO. 😉

Ognuno di noi ha uno spazio individuale in cui, secondo gli psicologi esperti, oltre a noi stessi può entrare qualsiasi numero di bambini e solo 1 adulto.

Rifletti: solo una persona può essere la più cara per te!

La domanda è: chi farai entrare nel tuo spazio individuale?

Tua mamma, un'amica, il tuo compagno o qualcun altro? 😉

Oltre questo punto, ad altri livelli del nostro spazio individuale, dopo la persona più cara, si trovano tutti gli altri.

☝ Ma, direttamente accanto a te c'è posto solo per una persona ADULTA.

Questo significa che se hai un amico e all'improvviso appare un altro amico, inizierai a scegliere chi è più importante per te, perché non possono essere ugualmente cari. E se ti sembra che sia così, allora, c'è una terza persona che per te è più importante di entrambi. È così. È nella nostra natura.

Quindi, se in questo "spazio" più vicino permetterai a una persona del sesso opposto di entrare, allora la teoria restare nel "punto zero" cessa di essere efficace.

Perché? Perché per il NEUTRO (che è "unisex") è rilevante qualunque cosa, tranne l'interazione tra i sessi.

Un "Unisex" può avere un rapporto armonioso solo con un altro "Unisex".

Se in una coppia uno dei due partner è nel punto NEUTRO, invece l'altro è spostato verso una delle due polarità, allora a colui che è spostato verso una delle due polarità mancheranno sempre le caratteristiche del partner del sesso opposto. 😉

Il maschile e il femminile in noi >>

Per la donna che vive una relazione con un uomo (o vuole costruire una relazione) meglio trovarsi più vicino al polo femminile, verso la forza yin.

👉 L'opzione ideale per una donna sarebbe: il 70% del femminile e solo il 30% del maschile.

☝ Nel mondo moderno, senza caratteristiche maschili (yang), noi donne, non possiamo fare nulla. 😎

Dobbiamo avere almeno un minimo di capacità di interazione con la società, solo per poter agire normalmente con il mondo esterno.

☝ Tuttavia, avere troppe caratteristiche attive, cioè, maschili non è un bene per la donna.

Immagina se in te ci fossero più qualità maschili che femminili, che tipo di uomini attireresti ?! 😉

In questo caso, accanto a te potrà sentirsi in armonia solo un uomo con le caratteristiche opposte: femminino.

E se vicino a te ci sarà un uomo "normale" (con le qualità maschili), si trasformerà molto rapidamente in un partner-avversario.

Vi troverete a competere, discutere, confrontarvi in continuazione.

Sarà una costante lotta per la leadership, e di conseguenza saranno continui conflitti.

Quindi,

1.    O accetti l'uomo femminino, che dovrà adattarsi a te (forte e attiva), al fine di mantenere il rapporto, cioè avrai, per così dire, una "femmina" che porta i pantaloni.

2.    O inizia a spostarti verso la polarità femminile per diventare una VERA DONNA, con le caratteristiche femminili.

Cosa scegli?

Eccellente Donna

ATTRAZIONE FEMMINILE

AUMENTA IL TUO VALORE AGLI OCCHI DEGLI UOMINI METTENDO IN PRATICA QUESTI 10 PASSI (GRATIS!)

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!