Ti chiedi spesso: "Perché tutto avviene non come voglio io?".

La Sacerdotessa Tafti risponde in modo molto semplice a questa domanda: perché sei guidato da uno "scenario".

Cioè, tu, agisci come personaggio di un film, a cui non rimane altro che recitare un ruolo assegnato da qualcuno.

Tu non agisci secondo la tua volontà, ma sei guidato da uno scenario.
Lo scenario è un programma del tuo comportamento e delle tue azioni. Non è possibile guidare lo scenario. Si può soltanto scegliere un altro scenario, scegliendo la rispettiva realtà.Tafti la Sacerdotessa ( libro di Vadim Zeland con le nuove tecniche del Transurfing)

Ma tu, forse, ribatti: "Io agisco da solo, sono il padrone del mio destino!".

Allora, perché non tutto ti soddisfa nella vita?

Perché vuoi sempre cambiare la tua vita in meglio?

Perché non la rendi perfetta in tutto e per tutto, se la gestisci tu?

Perché è un'illusione.

Nella maggior parte dei casi, credi di avere il libero arbitrio, ma in effetti, la realtà gioca con te.

Anche gli altri eroi del film non sono consapevoli del loro stato dormiente.

Si possono cambiare le cose? Sì.

Le tecniche di Tafti mirano principalmente a "svegliarsi nel film", diventare un personaggio consapevole e iniziare ad agire di propria volontà.

Sei in grado di spostarti in qualsiasi altro "film" con un altro scenario, per iniziare a creare la tua nuova realtà.

E per poterlo fare devi prima di tutto "svegliarti", cioè riprendere la tua attenzione e la tua volontà.

ESEMPI DI SCENARI IN CUI "CI ADDORMENTIAMO"

"Incontrare l'uomo dei sogni è impossibile, tutti gli uomini "giusti" sono già sposati"

"Non ho un minuto di tempo libero, sono molto impegnato"

"Il successo bisogna guadagnarselo con il duro lavoro"

"Bisogna seguire la tendenza, altrimenti si dimenticano di te"

"Non posso cambiare mestiere, perché non so fare nient'altro"

"Se non controllo ogni dettaglio personalmente, tutto andrà in pezzi"

"Devo trovare un lavoro attinente alla mia professione"

"Non ho tempo né denaro per me, devo pensare alla mia famiglia"

"Se non lo faccio io, nessun altro lo farà"

"Chi vuole raggiungere qualcosa, deve dirigersi verso l'obiettivo combattendo fino alla fine"

"Sarà meglio che me ne stia a casa e non faccia niente, perché non riuscirò comunque"

COME PUOI LIBERARTI DALLO SCENARIO CHE TI GUIDA?

(Risponde Tafti La Sacerdotessa)

PASSO 1

Devi prima di tutto "svegliarti", tornare ad essere presente nel film, riconoscerti. La percezione cosciente arriva solo nel momento in cui decidi di chiedertelo.

Questo è il motivo per cui è così importante allenare l'attenzione. Finché non impari a gestire l'attenzione, non sarai in grado di percepirti consapevolmente.

Utilizza le tecniche di Tafti, ad esempio "Due schermi di attenzione", così come le tecniche del Transurfing per aumentare la consapevolezza.

Per poter ricordare in tempo che è arrivato il momento di allenare l'attenzione, imposta 4-5 promemoria sul telefono distribuiti nell'arco della giornata.

E ogni volta quando suona un promemoria, cattura cosa sta accadendo, dove è diretta la tua attenzione. E quindi, riportala al centro di consapevolezza - punto di equilibrio tra lo schermo interno ed esterno di attenzione, oppure passa direttamente alla pratica del corso Reality Transurfing >>

Prendi la tua attenzione sotto controllo.Tafti La Sacerdotessa

PASSO 2

Non appena diventi un personaggio consapevole, puoi iniziare a spostarti da un film all'altro.

Se adesso il tuo film è un dramma o un film horror, puoi scegliere un altro genere, ad esempio una commedia o un'avventura, e passare in questo nuovo film.

Non puoi influenzare direttamente lo scenario, cambiarlo o provare a rifarlo.

Però, con l'aiuto delle tecniche di Tafti "creazione della realtà" e "illuminazione della diapositiva con il plesso di intenzione" puoi scegliere un altro scenario.

L'algoritmo per lavorare con il plesso di intenzione e illuminare la dispositiva li troverai nell'articolo "Come creare la realtà con l'aiuto delle tecniche di Tafti?" >>

PASSO 3

Per poter spostarsi in un altro scenario, bisogna "prendersi il diritto di farlo" (permettersi di farlo).

Devi liberarti di ogni dubbio e paura, riconquistare la tua forza e predeterminare la realtà sfruttando un potente impulso di energia pura del Creatore.

Crea un atteggiamento mentale:

"Da questo momento sono davvero padrone del mio destino, mi sono svegliato e adesso mi muovo liberamente tra gli altri personaggi addormentati del film".

Puoi fingere di continuare a dormire, e, nel frattempo, inizia a vivere secondo le tue regole e a seguire la tua linea.

Crea il prossimo fotogramma del film e inizia a spostarti, cioè cresci, migliora e, come dice Tafti, illumina!

Per cambiare la pellicola del film devi svegliarti e prendere vita in essa!

Tradotto da Tatiana Rozhko per Eccellente Donna

Maratona GRATUITA di Reality Transurfing

Summary
Come liberarsi dallo scenario e iniziare a creare la propria realtà? Le nuove tecniche del Transurfing
Article Name
Come liberarsi dallo scenario e iniziare a creare la propria realtà? Le nuove tecniche del Transurfing
Description
Tu, comunque non agisci secondo la tua volontà, ma sei guidato da uno scenario. Ma tu, forse, ribatti: “Io agisco da solo, sono il padrone del mio destino!”. Allora, perché non tutto ti soddisfa nella vita? Perché vuoi sempre cambiare la tua vita in meglio? Perché non la rendi perfetta in tutto e per tutto, se la gestisci tu?
Author
Eccellente Donna
Come liberarsi dallo scenario e iniziare a creare la propria realtà? Le nuove tecniche del Transurfing

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!