Se finora non hai ottenuto un miglioramento tangibile, vuol dire che ti focalizzi su più cose contemporaneamente, non hai fatto una scelta. 😉

COME NON SPRECARE LE RISORSE PERSONALI

Ad esempio, spendi soldi per le sciocchezze, e poi ti butti a capofitto nel lavoro, rimandando i cambiamenti desiderati più e più volte.

Devi liberarti da troppi impegni, o almeno da ciò che è possibile liberarsi, per raggiungere il successo nell’attività principale: pianificare e realizzare un grande CAMBIAMENTO nella vita, questa è l’essenza delle sequenze strategiche a lungo termine.

Una sequenza che viene costruita in condizioni di scarsità implica una scelta.

☝ E ricorda che non è possibile fare una scelta senza rinunciare. 😉

Il più delle volte, per AGGIUNGERE qualcosa di nuovo e necessario nella vita, bisogna TOGLIERE qualcosa di vecchio.

Cioè, bisogna ottimizzare le risorse: tempo, forza, denaro.

Esempio:

Mentre sto imparando una nuova professione (continuando a lavorare come prima), vedo meno spesso i miei figli, cucino meno (o non cucino affatto, mangio da qualche parte, ordino online piatti già pronti), faccio meno passeggiate, imparo meno l’inglese, faccio meno attività fisica, vedo poco gli amici, ottimizzo il mio tempo.

Inoltre, comincio a crearmi un fondo di emergenza per il tempo di passaggio a una nuova professione (perché all’inizio i guadagni saranno pochi). Quindi risparmio i soldi, ottimizzo le finanze.

Crescere un figlio è una sequenza strategica a lungo termine. Devi stringere i tempi qua e là per prendertene cura e crescere qualitativamente. Devi pianificare le fasi quando iscriverlo al asilo per avere più tempo, quando diventerà più autonomo, quando andrà vivere da solo.

In alcune fasi servono più soldi, perché deve andare a scuola o all’università, e quindi, bisogna ottimizzare le spese o guadagnare di più. L’importante è trovare tempo per godersi la vita in ogni fase.

APPROCCIO MATURO >>

La STRUTTURA della classica sequenza strategica a lungo termine della maggior parte delle persone è simile a questa:

COME NON SPRECARE LE RISORSE PERSONALI, INTERNI ED ESTERNI

1) Concludere gli impegni precedenti che sovraccaricano eccessivamente, liberare risorse per respirare, guardare indietro e riflettere sugli obiettivi.

2) Imparare nuove cose che portano al risultato. Creare l’ambiente giusto.

3) Smistare e sviluppare delle risorse: per averne abbastanza per le priorità, cioè, ottimizzare tempo, forza e denaro per realizzare il progetto desiderato.

4) Immergersi nei nuovi cambiamenti, lavorare attivamente. Il focus dell’attenzione è sulle priorità.

5) Di nuovo ottimizzare le spese e il tempo per mantenere questi cambiamenti, prendere piede (ripetere questa fase, tanto quanto serve). Sviluppare, espandere, migliorare o almeno mantenere. In questa fase, di solito, è già il momento di delegare attivamente alcuni impegni.

6) Rallentare, espirare, guardare indietro, rilassarsi, riposare. Creare il piano successivo.

7) Se c’è un’urgenza, elaborarla e tornare in azione >>

Alcune fasi, ovviamente, non saranno necessarie. In ogni fase aumentano le capacità, appaiono nuove sensazioni, arrivano illuminazioni.

Ripetere tutte le fasi tanto quanto serve, a spirale. In ogni fase gioire e godersi la vita, la vita è adesso, qui e ora, non bisogna affrettarsi, questi momenti sono molto preziosi.

Goditi ogni fase e ogni processo. Cambiando la vita in meglio, sai che, in generale, tutto va bene 😊

Ricordati di premiarti e lodarti per ogni piccolo risultato raggiunto.

COME ESSERE SEMPRE IN STATO DI RISORSA >>

Ti posso aiutare >>

Life coach Dott.ssa Svetlana Rechkova


Più Soldi Domani ads

Il denaro è un prodotto secondario. E per averlo BISOGNA CREARE CONDIZIONI NECESSARIE >>
Soldi, clienti, idee, creatività, si attirano dalla gioia. Non si attirano se siamo disperati.
Tratteremo argomenti quali gioia, denaro, come attrarre l’energia del denaro, diventare una calamita per i soldi, essere la fonte, essere se stessi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!

Loading