Prima fase: “Nemico alle porte

In questa fase la cellulite praticamente non si vede, la pelle è liscia e tonica. Ma, proprio in questa fase i tessuti cominciano a trattenere i liquidi.

Per sapere se avete la cellulite , basta stringere la pelle tra le dita e, se sono comparsi alcuni noduli, dovete al più presto prendere cura di se.

Per fortuna, in questa fase combattere la cellulite non è difficile. Le creme, gel, fanghi anticellulite sono in grado di aiutarvi.

Cominciate a fare lo sport. Provate anche la sauna (vi aiuta eliminare le tossine e liquidi in eccesso). Controllate la vostra alimentazione.

In questa fase non è difficile combattere la cellulite. Si può fare!

Seconda fase: “ Nemico avanza”

Nella seconda fase i noduli compaiono sulle pieghe della pelle nei momenti quando siamo rilassati (seduti o sdraiati). Dove si formano noduli, la pelle diventa più dura e compatta.

In questa fase il corpo fa fatica di eliminare le tossine e liquidi in eccesso. Per migliorare la situazione ci vuole più forza e determinazione.

Alle creme anticellulite bisogna aggiungere sedute di linfodrenaggio.

È fondamentale fare attività fisica. Puoi abbinare con elettrostimolazione e la sauna.

Terza fase: “Si vede a occhio “nudo”

Provate a schiacciare la pelle tra le dita formando la piega poi, bruscamente rilasciate. Se questo gesto non vi ha provocato dolore, avete ancora la fortuna vincere la cellulite, però, sempre con maggiore fatica.

Se la cellulite ha raggiunto la terza fase, toccando con dorso della mano la parte colpita sentite la pelle fredda.

Purtroppo, vi aspetta lunga e dolorosa battaglia contro la cellulite.

Provate massaggi e ultrasuoni. In questa fase si usa Ionoforesi con linfodrenaggio.

Quarta fase: “Perché aspettavi così a lungo?”

Creme, gel, diete e linfodrenaggio non vi aiutano più.

In questa  fase la cellulite non solo si vede bene e chiara, ma provoca dolore. La pelle è fredda, assume colore bluastro, un pizzicotto provoca dolore.

Unica soluzione è la liposuzione. Dovete sapere che la liposuzione ha molte controindicazioni. Per esempio, il diabete, mal funzionamento dei reni ecc.

È probabile che dopo la liposuzione rimangono gli ematomi e, cosidette, “meduse”- residui del grasso.

Ricorda! Problema della  cellulite è, prima di tutto, cattive abitudine e il vostro modo di volersi bene. Provate a sostituire cattive abitudine con le buone. Una alla volta. Io cercherò di aiutarvi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!