Entrambi questi termini, l’appetito e la fame, ci incentivano ad assumere il cibo, ma sono di natura completamente diversa. Proviamo a capire quale delle due ci ha motivato a mangiare nell’ultimo pranzo, l’appetito o la fame?

appetito o fame

 

Prima di tutto, devi sapere che la fame è l’istinto primitivo che spinge una persona a prendere cibo per la ricostituzione d’energia. Questo è un meccanismo di protezione che impedisce di rimanere privi di essa.

Quando hai veramente fame, non importa che cosa mangiare per soddisfarla. 

A questo scopo va bene qualsiasi alimento in grado di saziarci. Invece per soddisfare l’appetito noi vogliamo qualcosa in particolare. 

Vuoi imparare a distinguere l’appetito di fame? Non è difficile: 

  1. L’appetito, di solito, diretto verso qualche prodotto specifico. Ad esempio, tra tutti i prodotti in frigo, per ora, vogliamo solo un panino con salame. 
  2. L’appetito può parzialmente derivare dalla fame o può verificarsi quando il cibo non ci serve neanche, ma semplicemente non possiamo rifiutare bel piatto profumato o il dessert.
  3. L’appetito si fa ricordare quando guardiamo delle illustrazioni sulla rivista di culinaria o durante una conversazione sul cibo. 
  4. L’appetito può persistere per lungo tempo anche dopo aver mangiato. Da questo nasce una abitudine dannosa, che porta a gravi problemi e aumento di peso. 
  5. L’appetito spesso si espande sui prodotti di cui l’organismo non ha nessuna necessità. Si tratta del desiderio di bere una tazza di caffè o un panino del fast food. 
  6. L’appetito si può chiamare fame di gusto, cioè il bisogno di mangiare qualcosa di specifico al momento. 

 

Sono finiti i tempi quando si credeva che un buon appetito è un concetto positivo. Dopo tutto, ci fa mangiare quando il corpo non ha bisogno di cibo e calorie. Le persone con un buon appetito devono esercitare sforzi erculei per

fermarsi in tempo e combattere il sovrappeso. Un uomo abituato agli eccessi del cibo, difficilmente riconosce la fame reale, perché non aspetta mai che arrivi. 

E poi, in aiuto arriva anche la Grelina, un ormone della fame, malvagio e terribile. È, anche molto generoso e capace di premiare la donna con decine di chili di troppo. Non credo che abbiamo bisogno di tali suoi doni.

Placare la grelina lo può fare solo un altra porzione del cibo. Questo ormone della fame viene prodotto nello stomaco stesso, quando i residui di cibo lo stanno abbandonando. dimagrire

Lui ci ricorda che è il tempo di mangiare! Lo stomaco è vuoto! Ci ingrandisce la realtà.

Grazie alla grelina, siamo così attratti dal cibo, quando ci sforziamo di stare a dieta. È la grelina che ci fa alzare nella notte e ci fa andare nel frigorifero in cerca delle pietanze.

Più è grande lo stomaco, più grelina produce, tanto più abbiamo la sensazione di fame! 

Ecco perché è cosi importante non allargare lo stomaco nella giovane età. 

È meglio mangiare delle piccole porzioni, ma più spesso, che mangiare tanto e coccolare l’ormone della fame. E poi, quando ti metti a dieta, lo fai incazzare!

 

 

DIVERSI PROGRAMMI FITNESS PER LE DONNE

TUTTA LA VERITÀ SULLA CELLULITE

Se ti piace articolo, condividi con i tuoi amici!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna!